Immagine del prodotto Isopto Augentropfen 10ml
Immagine del prodotto Isopto Augentropfen 10mlImmagine del prodotto Isopto Augentropfen 10mlImmagine del prodotto Isopto Augentropfen 10ml

Isopto Augentropfen 10ml

Non disponibile.Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista D ed è pertanto in vendita solo in farmacia: se invia questo medicinale al carrello, dovrà ritirarlo in farmacia (altrimenti ci servirà per motivi legali la ricetta di un medico che eserciti la sua professione in Svizzera). Maggiori dettagli

Che cos'è le gocce oftalmiche e quando si usa?

Le gocce Isopto Tears si usano per dare umidità agli occhi e per curare lievi irritazioni oculari. Su indicazione medica, del farmacista o del droghiere le gocce Isopto Tears possono essere usate anche per «occhi secchi» di diversa natura.

Quando non si può usare le gocce oftalmiche Isopto Tears?

In caso di ipersensibilità (allergica) conosciuta o presunta verso una delle componenti di Isopto Tears.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di gocce oftalmiche Isopto Tears?

Se dopo 2-3 giorni non si manifesta alcun miglioramento dei disturbi oculari, consulti il suo medico, farmacista o droghiere.

Consulti immediatamente il suo medico se i disturbi peggiorano o se si manifestano nuovi disturbi (p. es. cefalea, una diminuzione dell'acutezza visiva, dolori agli occhi, lacrimazione, arrossamento oculare).

Finora non ci sono indizi che l'uso delle gocce oftalmiche Isopto Tears pregiudichi la capacità di partecipare alla circolazione stradale e di operare su delle macchine. Dato però che dopo l'applicazione di gocce oftalmiche può verificarsi un offuscamento della vista occorre prudenza guidando dei veicoli e operando su delle macchine.

Avvertimento per i portatori di lenti a contatto

Le gocce oftalmiche Isopto Tears contengono 0,0035 mg di benzalconio cloruro per goccia.

Benzalconio cloruro può essere assorbito dalle lenti a contatto morbide e può portare al cambiamento del loro colore. Tolga le lenti a contatto prima di usare questo medicamento e aspetti 15 minuti prima di riapplicarle.

Benzalconio cloruro può anche causare irritazione agli occhi specialmente se ha l'occhio secco o disturbi alla cornea (lo strato trasparente più superficiale dell'occhio), che sta trattando con terapie a lungo termine o con dosaggio elevato. Se prova una sensazione anomala all'occhio, di bruciore o dolore dopo aver usato questo medicamento, parli con il medico.

Questo medicamento contiene 6,73 mg di fosfati per ml, equivalenti a 0,24 mg per goccia.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere, nel caso in cui

  • soffre di altre malattie,
  • soffre di allergie o
  • assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!) o li applica esternamente.

Si può usare le gocce oftalmiche Isopto Tears durante la gravidanza o l'allattamento?

Usando le gocce oftalmiche Isopto Tears conformemente alle prescrizioni, non si conoscono rischi per il nascituro e per il lattante. Per precauzione informi comunque il suo medico, farmacista o droghiere nel caso fosse incinta o allatta.

Come usare le gocce oftalmiche Isopto Tears?

Adulti: In generale instillare 1-2 gocce più volte al giorno, secondo necessità, nell'occhio malato.

L'uso e la sicurezza di gocce oftalmiche Isopto Tears nei bambini e negli adolescenti non sono stati esaminati.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere le gocce oftalmiche Isopto Tears?

Con l'applicazione di gocce oftalmiche Isopto Tears possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali (la frequenza non può essere stimata):

Reazioni d'ipersensibilità, cefalea, visione annebbiata, dolore oculare, sensazione di corpo estraneo nell'occhio, irritazione oculare, arrossamento oculare, reazioni allergiche oculari (vedere anche «Quando è richiesta prudenza nell'uso di gocce oftalmiche Isopto Tears?»).

Se ha un grave danno allo strato trasparente più esterno dell'occhio (la cornea), i fosfati possono causare in casi molto rari macchie opache sulla cornea dovute ad accumulo di calcio durante il trattamento.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico, farmacista o droghiere soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Per evitare una possibile contaminazione batterica delle gocce, non toccare il contagocce del flacone. Chiudere bene il flacone dopo l'uso. Smaltire l'anello di sicurezza rimosso dopo la prima apertura.

Termine di consumo dopo l'apertura

Dopo aver aperto il flaconcino per la prima volta, non usarne il contenuto per più di 30 giorni.

Istruzioni di conservazione

Conservare a temperatura ambiente (15-25°C), al riparo dal calore e dalla luce, fuori dalla portata dei bambini.

Ulteriori indicazioni

Alla fine della terapia, consegni le gocce oftalmiche rimanenti al suo rivenditore (medico, farmacista o droghiere) affinché vengano eliminate in modo adeguato.

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono possesso di documentazione professionale, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene le gocce oftalmiche Isopto Tears?

1 ml di gocce oftalmiche Isopto Tears contiene:

Principi attivi

sodio cloruro 1 mg, ipromellosa 5 mg.

Sostanze ausiliarie

benzalconio cloruro, sodio citrato, fosfato disodico anidro, sodio diidrogeno fosfato monoidrato, acqua purificata.

Numero dell'omologazione

34088 (Swissmedic).

Dove è ottenibile le gocce oftalmiche Isopto Tears? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria senza prescrizione medica.

Isopto Tears, gocce oftalmiche: flacone contagocce da 10 ml.

Titolare dell'omologazione

Alcon Switzerland SA, Zug

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel novembre 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale