Immagine del prodotto Feniallerg Tropfen 20ml
Immagine del prodotto Feniallerg Tropfen 20mlImmagine del prodotto Feniallerg Tropfen 20mlImmagine del prodotto Feniallerg Tropfen 20mlImmagine del prodotto Feniallerg Tropfen 20mlImmagine del prodotto Feniallerg Tropfen 20ml

Feniallerg Tropfen 20ml

A magazzino in farmacia. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista D ed è pertanto in vendita solo in farmacia: se invia questo medicinale al carrello, dovrà ritirarlo in farmacia (altrimenti ci servirà per motivi legali la ricetta di un medico che eserciti la sua professione in Svizzera). Maggiori dettagli

Che cos'è Feniallerg e quando si usa?

Feniallerg inibisce l'azione dell'istamina, una delle sostanze liberate durante le reazioni allergiche. Feniallerg calma il prurito e l'irritazione della pelle provocati da reazioni allergiche, diminuisce gli edemi (accumulo patologico di liquidi nella pelle o nella mucosa) e allevia i sintomi delle riniti allergiche, quali le secrezioni nasali e degli occhi, e gli starnuti.

Feniallerg è indicato in caso di:

  • affezioni allergiche della pelle: prurito di origine diversa (tranne il prurito in caso di itterizia), eczema e altre dermatosi pruriginose, orticaria, prurito nelle malattie con eruzioni cutanee quali la varicella; punture d'insetti;
  • affezioni allergiche delle vie respiratorie superiori: raffreddore da fieno e altre riniti allergiche;
  • trattamento dei sintomi provocati dalle allergie alimentari o medicamentose.

Quando non si può usare Feniallerg?

Feniallerg non va usato in caso di allergia (ipersensibilità) nota a il principio attivo, il dimetindene maleato, oppure a uno degli sostanze ausiliarie.

Feniallerg non deve essere usato per i neonati di meno di 1 mese, in particolare per quelli prematuri.

Nel caso sopra menzionato, informi il suo medico o il suo farmacista, perché Feniallerg non è adatto per lei.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Feniallerg?

Prima di assumere Feniallerg, gocce, informi il suo medico o farmacista se soffre di:

  • glaucoma,
  • ritenzione di urina (per esempio ipertrofia prostatica),
  • epilessia,
  • una malattia ostruttiva polmonare cronica o di altre malattie.

I pazienti anziani devono consultare il proprio medico prima di assumere questo medicamento, in quanto possono verificarsi effetti collaterali come stati di agitazione e stanchezza.

Se prende uno dei seguenti medicamenti, l'assunzione di Feniallerg deve avvenire solo dopo aver consultato il suo medico:

  • medicamenti contro le depressioni (MAO-inibitori o antidepressivi triciclici),
  • anticolinergici, come broncodilatatori (medicamenti utilizzati per il trattamento dell'asma o di broncospasmi), spasmolitici per i disturbi gastrointestinali (medicamenti contro i crampi gastrointestinali), midriatici (medicamenti utilizzati per dilatare la pupilla), spasmolitici urinari (medicamenti per il trattamento dei sintomi dell'incontinenza urinaria o della vescica iperattiva),
  • medicamenti che inibiscono il sistema nervoso centrale (come tranquillanti o sonniferi),
  • medicamenti contro l'epilessia,
  • antidolorifici oppiacei (forti analgesici),
  • antistaminici (medicamenti utilizzati in caso di tosse, raffreddore o allergie),
  • antiemetici (medicamenti utilizzati contro il vomito),
  • procarbazina (medicamenti per il trattamento di alcuni tipi di cancro),
  • scopolamina (medicamenti per la prevenzione delle chinetosi),
  • in caso di concomitante consumo di alcool.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine! Come altri antistaminici, Feniallerg può potenziare l'effetto dell'alcool.

Nei bambini piccoli da 1 mese a 1 anno d'età, Feniallerg va usato solo su consiglio del medico. La posologia consigliata non va superata. L'effetto calmante può essere accompagnato durante il sonno da pause respiratorie. Gli antistaminici possono causare, soprattutto nei bambini e nei pazienti anziani, stati di eccitazione.

Questo medicamento contiene glicole propilenico 100 mg/ml (o per 20 gocce).

Questo medicamento contiene acido benzoico 1 mg/ml (o per 20 gocce).

Questo medicamento contiene meno di 1 mmol (=23 mg) di sodio per 1 ml (o per 20 gocce) cioè essenzialmente «senza sodio».

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere, nel caso in cui

  • soffre di altre malattie,
  • soffre di allergie o
  • utilizza altri medicamenti (anche acquistati di sua iniziativa!).

Si può usare Feniallerg durante la gravidanza o l'allattamento?

Salvo diversa prescrizione medica, non usi Feniallerg se è incinta. L'assunzione di Feniallerg durante l'allattamento non è raccomandata.

In caso di gravidanza o allattamento, oppure in caso di gravidanza sospetta o pianificata, si rivolga al suo medico prima di assumere questo medicamento.

Come usare Feniallerg?

Adulti e adolescenti di oltre i 12 anni

Dose quotidiana consigliata:

Gocce 1 mg/ml: 20–40 gocce, 3 volte al giorno.

Bambini

Nei bambini da 1 mese fino a 1 anno d'età, Feniallerg, gocce può essere usato solo su consiglio del medico.

La dose quotidiana consigliata prevede:

2 gocce al giorno per kg di peso corporeo, ripartite fra 3 assunzioni.

Età/Peso

Dose in gocce

1 mese-1 anno/4,5-15 kg

3-10 gocce, 3 volte al giorno

1-3 anni/15-22,5 kg

10-15 gocce, 3 volte al giorno

3-12 anni/22,5-30 kg

15-20 gocce, 3 volte al giorno

La dose ottimale sarà stabilita dal suo medico.

Le gocce di Feniallerg non sopportano le temperature troppo elevate. Quindi, versi le gocce all'ultimo momento nel biberon tiepido. Se il bebè sa già mangiare col cucchiaino, gliele dia, non diluite, con un cucchiaino da caffè; il gusto è gradevole.

Feniallerg gocce non devono essere assunto per più di 14 giorni senza prescrizione medica.

Se ha assunto troppo Feniallerg: informi immediatemente il suo medico o il suo farmacista.

Se ha dimenticato una dose: prenda Feniallerg non appena si accorge della dimenticanza, tranne se mancano meno di 2 ore alla successiva assunzione. In questo caso, non prenda la dose dimenticata, ma assumere la dose successiva alla solita ora, secondo lo schema di dosaggio. Non prenda una dose doppia per recuperare quella dimenticata.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Feniallerg?

Come tutti i medicamenti, anche Feniallerg può provocare effetti collaterali, i quali però non compaiono necessariamente in tutti i pazienti.

Se riscontra uno o più sintomi tra quelli elencati qui di seguito, che possono essere segnali di una reazione allergica, interrompa il trattamento con Feniallerg e ne informi immediatamente il suo medico:

  • difficoltà nella respirazione o deglutizione,
  • gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola,
  • forte prurito con eruzione cutanea di colore rosso o con bolle, spasmi muscolari.

Questi effetti collaterali sono molto rari (riguarda meno di 1 persona su 10 000).

Gli altri effetti collaterali sono per lo più lievi e di natura transitoria. Essi compaiono soprattutto all'inizio del trattamento.

Molto comune (riguarda più di 1 persona su 10)

Stanchezza

Comune (riguarda da 1 a 10 persone su 100)

Sonnolenza, nervosismo

Raro (riguarda da 1 a 10 persone su 10 000)

Stati di agitazione, mal di testa, vertigini, disturbi gastrointestinali come vomito, secchezza della bocca o della gola.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico, farmacista o droghiere soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Stabilità

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Istruzioni di conservazione

Proteggere dalla luce e conservare a temperatura ambiente (15-25°C).

Conservare fuori dalla portata dei bambini.

Ulteriori indicazioni

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Feniallerg?

1 ml di Feniallerg, gocce orali, soluzione contiene

Principio attivo

1 mg di dimetindene maleato.

Sostanze ausiliarie

Acido benzoico (E 210), glicole propilenico (E 1520), sodio fosfato dibasico dodecaidrato (E 339), acido citrico monoidrato (E 330), sodio edetato, saccarina sodica (E 954), acqua depurata.

Numero dell'omologazione

27528 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Feniallerg? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Confezioni da 20 e 50 ml.

Titolare dell'omologazione

GSK Consumer Healthcare Schweiz AG, Risch.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel giugno 2021 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale