Immagine del prodotto Escotussin Tropfen 20ml
Immagine del prodotto Escotussin Tropfen 20mlImmagine del prodotto Escotussin Tropfen 20mlImmagine del prodotto Escotussin Tropfen 20mlImmagine del prodotto Escotussin Tropfen 20mlImmagine del prodotto Escotussin Tropfen 20mlImmagine del prodotto Escotussin Tropfen 20mlImmagine del prodotto Escotussin Tropfen 20ml

Escotussin Tropfen 20ml

A magazzino in farmacia. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos’è l’Escotussin e quando si usa?

L'Escotussin è un medicamento calmante della tosse, aiuta l'espettorazione e viene usato specialmente in caso di tosse e stimoli della tosse nelle malattie da raffreddamento e in caso di catarro bronchiale.

Attraverso l'agente attivo di idrocodeina, la quale ha un'effetto sedativo sul centro della tosse, la frequenza e l'intensità dei colpi di tosse vengono diminuite. L'estratto di drosera agisce come calmante della tosse e aiuta l'espettorazione. La guaifenesina favorisce la liquefazione della secrezione bronchiale ed ha un leggero effetto calmante.

Gli alcaloidi della belladonna vengono usati per dilatare i bronchi e per diminuire la secrezione.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

I fumatori in caso di «tosse da fumo» possono favorire gli effetti dell Escotussin rinunciando al fumo.

Quando non si può usare l’Escotussin?

Con codeina non devono essere impiegate nei seguenti casi::

  • malattie agli occhi con cambiamenti del rapporto della pressione interna dell'occhio per es. glaucoma,
  • prostata ingrossata,
  • allargamento del colon,
  • miastenia patologica;
  • stati di malattia dove si deve rinunciare ad un sedimento del centro respiratorio (per es. negli acuti accessi d'asma, insufficienza respiratoria);
  • stati di malattia con forti congestioni di prodotto secrettivo dei bronchi;
  • I medicamenti a base di codeina per il trattamento della tosse e dei raffreddori non devono essere utilizzati nei bambini sotto i 12 anni per il rischio di forti effetti secondari gravi, compreso disturbi di respirazione.
  • Pazienti di tutte le età, che sono conosciuti per avere un «metabolismo ultra rapido» possono per conseguenza convertire molto rapidamente la codeina in morfina. In questo caso non deve essere utilizzata la codeina per trattare la tosse e il raffreddore perché il rischio di effetti collaterali indesiderabili è troppo alto
  • Donne che allattano non devono assumere la codeina. La codeina può nuocere al neonato, che la assume attraverso il latte materno.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione d’Escotussin?

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine!

È richiesta prudenza negli stati con una rialzata pressione intracranica, in caso di ridotta quantità di sangue, dove il cervello pregiudica dolori da accessi; in caso di cure a lunga durata nella costipazione cronica; nei pazienti che fanno una cura medicamentosa contro il vizio dell'alcol, e inoltre dovrebbero rinunciare anche alle piccole quantità di alcol e a medicamenti che contengono alcol come l'Escotussin.

La codeina è sconsigliata agli adolescenti dai 12 ai 18 anni che soffrono di disturbi alle vie respiratorie. La codeina in questo tipo di pazienti più sensibili può provocare ulteriori disturbi alle vie respiratorie.

Certi medicamenti come per es. sonniferi e medicamenti contro allergie così come l'alcol, possono rinforzare gli effetti dell'Escotussin.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!)!

Si può somministrare l’Escotussin durante la gravidanza o l’allattamento?

L'Escotussin non dovrebbe essere preso durante la gravidanza. Per prudenza dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la gravidanza e il periodo d'allattamento o chiedere consiglio al proprio medico o farmacista. Questa può nuocere al neonato che la può assumere attraverso il latte materno (vedi «Quando non si può usare l'Escotussin?»).

Come usare l’Escotussin?

Salvo diversa prescrizione medica, gli adulti prendono 3–4 volte al giorno 20–30 gocce, adolescenti più di 12 anni 3–4 volte al giorno 10–20 gocce. Escotussin non dovrebbe preso degli bambini sotto di 12 anni.

Le gocce d'Escotussin possono essere prese pure con un pò d'acqua, latte, tè, succo di frutta o su una zolletta di zucchero.

La somministrazione del medicamento deve avvenire preferibilmente dopo i pasti.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere l’Escotussin?

Con l'assunzione d'Escotussin possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Spesso l'uso dell'Escotussin può portare nausea e costipazione. Raramente possono comparire stanchezza e predisposizione a vertigini. Occasionalmente possono comparire fenomeni fisici o psichici di dipendenza con leggeri fenomeni d'astinenza.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non deve essere preso insieme a bevande alcoliche.

Conservare alla temperatura ambiente (15–25 °C) e fuori della portata dei bambini.

Il medicamento non deve essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Che cosa contiene l’Escotussin?

1 ml = 35 gocce contiene:

Agenti attivi: Diidrocodeina tiocianato 10 mg; tintura di belladonna 10 mg; estratto liquido di drosera 10 mg; guaifenesina 92,5 mg.

Additivi: ciclammato; saccarina; aromi: vaniglia; contenuto alcolico: 34% vol.

Numero dell’omologazione

30157 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile l’Escotussin? Quali confezioni sono disponibili?

Disponibile nelle farmacie senza prescrizionemedica ma previa consulenza specialistica della/del farmacista.

Bottigliette contagocce da 20 ml.

Titolare dell’omologazione

Streuli Pharma SA, 8730 Uznach.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel gennaio 2016 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale