Immagine del prodotto Effortil Tropfen 2x 50g
Immagine del prodotto Effortil Tropfen 2x 50gImmagine del prodotto Effortil Tropfen 2x 50gImmagine del prodotto Effortil Tropfen 2x 50g

Effortil Tropfen 2x 50g

A magazzino in farmacia. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è l'Effortil e quando si usa?

L'Effortil è un medicamento per la terapia di disturbi della circolazione. Aumenta la forza di contrazione del cuore, tonifica i vasi sanguigni e normalizza così una pressione arteriosa troppo bassa. Migliora o evita i disturbi circolatori che possono manifestarsi quando si cambia la posizione del corpo (p. es. alzandosi improvvisamente) e si sta a lungo in piedi. L'Effortil aumenta il volume del sangue circolante e quindi l'apporto di sangue a tutti gli organi. I sintomi di una pressione arteriosa troppo bassa (ipotensione) o di un disturbo circolatorio possono essere: vertigini, sensazione di freddo alle mani ed ai piedi, stanchezza mattutina o cronica, malavoglia e svogliatezza, tendenza agli svenimenti, nausea, sensibilità ai cambiamenti di tempo, mal di testa.

L'Effortil migliora questi disturbi o li fa scomparire del tutto.

Quando non si può assumere l'Effortil?

In caso di ipersensibilità al principio attivo etilefrina o ad un altro dei costituenti del medicamento.

Dato che contiene sodio bisolfito (E 223), specialmente negli asmatici possono verificarsi delle reazioni di ipersensibilità che possono manifestarsi p. es. sotto forma di orticaria, dispnea (respirazione difficoltosa), disturbi circolatori, conati di vomito e diarrea. In caso di asma o di ipersensibilità ai preparati contenenti dei solfiti.

Non si possono assumere le gocce Effortil nei seguenti casi:

−ipertensione arteriosa

−pazienti con pressione arteriosa bassa nei quali la pressione e/o la frequenza del polso in piedi salgono a valori eccessivi (cosiddetta «reazione circolatoria ipertensiva»)

−malattie delle coronarie (p. es. angina pectoris o pregresso infarto cardiaco)

−stenosi (restringimento) di una o più valvole cardiache

−insufficienza cardiaca grave o trattata in modo insufficiente (riconoscibile p. es. da accumuli d'acqua e/o fiato corto) o altre gravi malattie del cuore o dei vasi sanguigni

−iperfunzione della tiroide grave o non curata

−tumore della parte midollare delle ghiandole surrenali (cosiddetto feocromocitoma)

−una particolare forma di glaucoma (il cosiddetto glaucoma ad angolo chiuso)

−ingrossamento (ipertrofia) della prostata con difficoltà a urinare.

L'Effortil non si può assumere nei primi 3 mesi di gravidanza e durante l'allattamento.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione dell'Effortil?

Se soffre di aritmie (disturbi del ritmo cardiaco) o di altri gravi disturbi cardiocircolatori, di polso accelerato, di diabete mellito, di iperfunzione della tiroide (ipertiroidismo) o di gravi malattie dei reni domandi al medico se può assumere l'Effortil.

Se assume uno dei seguenti medicamenti deve domandare al medico prima di cominciare a prendere l'Effortil: atropina, diidroergotamina, betabloccanti, altri farmaci per il sistema cardiocircolatorio, mineralcorticoidi (come p. es. il fludrocortisone per il trattamento dell'ipofunzione della corteccia surrenale), reserpina (antipertensivo), altri simpaticomimetici (come p. es. i medicamenti per decongestionare la mucosa nasale o gli antiasmatici), ormoni della tiroide (tiroxina), medicamenti per rasserenare l'umore (come gli antidepressivi triciclici), farmaci contro le allergie (antiistaminici), medicamenti ipoglicemizzanti (per abbassare il tasso sanguigno dello zucchero).

Prima di un intervento chirurgico o di una narcosi deve informare il medico che sta facendo un trattamento con l'Effortil.

Effortil gocce deve essere utilizzato con cautela nei bambini al di sotto dei due anni e solo su prescrizione medica. Le gocce Effortil contengono le sostanze ausiliarie disolfito di sodio (E 223), metile paraidrossibenzoato e propile paraidrossibenzoato, che possono provocare delle reazioni allergiche (eventualmente ritardate).

Per i suoi effetti sulla circolazione sanguigna e sul cuore (p. es. accelerazione del polso) e sul sistema nervoso (p. es. agitazione) questo medicamento, soprattutto a posologie elevate, può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine! In questo caso diminuisca la dose.

Informi il suo medico o farmacista nel caso in cui soffra di altre malattie, soffra di allergie oppure assuma o applichi esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può assumere l'Effortil durante la gravidanza o l'allattamento?

Nei primi 3 mesi di gravidanza non si può assumere l'Effortil. Perciò non può prendere l'Effortil anche se prevede una gravidanza. A partire dal 4° mese di gravidanza può assumere l'Effortil solo attenendosi rigorosamente alle istruzioni del medico. Verso la fine della gravidanza è possibile che l'Effortil provochi doglie di parto. Perciò informi il suo medico, che deciderà se lei deve prendere l'Effortil o no.

Durante l'allattamento l'Effortil non si può assumere perché non si può escluderne il passaggio nel latte materno.

Come usare l'Effortil?

Le gocce Effortil vanno prese con un po' di liquido e agiscono con particolare rapidità assumendole prima dei pasti.

Salvo diversa prescrizione del medico, la posologia abituale è la seguente:

Adulti: 10-20 gocce 3 volte al giorno.

Informi il medico o il farmacista se la sua funzionalità renale è ridotta.

Bambini e adolescenti

Ai bambini si consiglia di somministrare le gocce in un cucchiaino da tè di tè dolcificato.

Bambini di meno di 2 anni: Effortil gocce va somministrato solo su prescrizione medica ai bambini al di sotto dei due anni: 2-5 gocce 3 volte al giorno.

Bambini fra 2 e 6 anni: 5-10 gocce 3 volte al giorno.

Bambini a partire dai 6 anni e adolescenti: 10-20 gocce 3 volte al giorno.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere l'Effortil?

Con l'assunzione dell'Effortil possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali: frequentemente può verificarsi mal di testa. Occasionalmente possono manifestarsi nausea, polso accelerato, palpitazioni, agitazione, insonnia, vertigini, tremore, stati ansiosi e aritmie (disturbi del ritmo cardiaco). Sono pure stati riferiti reazioni allergiche, aumento della sudorazione e sensazione di costrizione al petto, come pure aumento della pressione arteriosa.

Inoltre, usando medicamenti con meccanismo d'azione simile sono stati riferiti aumento della pressione interna dell'occhio e/o dilatazione delle pupille.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico o farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Avvertenza per gli sportivi: l'assunzione dell'Effortil può avere per conseguenza una reazione positiva ai controlli antidoping.

Come tutti i medicamenti, il preparato si deve conservare fuori della portata dei bambini.

Conservare a temperatura ambiente (15–25 °C).

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene l'Effortil?

Gocce: 1 g (= circa 15 gocce) contiene 7,5 mg di etilefrina cloridrato come principio attivo, conservanti: propile paraidrossibenzoato (E 216), metile paraidrossibenzoato (E 218), antiossidante: sodio bisolfito (E 223) e acqua come sostanza ausiliaria.

Numero dell'omologazione

24199 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Effortil? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica:

15 g e 2 x 50 g

Titolare dell'omologazione

Curatis AG, 4410 Liestal

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel febbraio 2015 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale