Immagine del prodotto Curatoderm Salbe 20g
Immagine del prodotto Curatoderm Salbe 20gImmagine del prodotto Curatoderm Salbe 20gImmagine del prodotto Curatoderm Salbe 20g

Curatoderm Salbe 20g

Generalmente pronto per il ritiro entro 24 ore. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos’è Curatoderm e quando si usa?

L'unguento Curatoderm contiene come principio attivo un derivato della vitamina D3 naturale. L'unguento Curatoderm si usa su prescrizione del medico per la terapia locale della malattia della pelle Psoriasis vulgaris (psoriasi).

L'effetto curativo è dovuto ad un rallentamento della velocità di divisione delle cellule cutanee interessate dalla psoriasi, che è patologicamente aumentata in questa malattia; inoltre normalizza la trasformazione di queste cellule in cellule cheratinizzate e riduce i fenomeni infiammatori (p.es. l'arrossamento). La formazione di squame sulla pelle diminuisce.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Per evitare di diffondere il principio attivo, dopo ogni applicazione dell'unguento Curatoderm bisogna lavare a fondo le mani.

Quando non si può usare Curatoderm?

L'unguento Curatoderm non si può usare se il tasso del calcio nel sangue è aumentato, come pure in caso di ipersensibilità conosciuta a uno dei suoi costituenti.

Poiché non sono state fatte esperienze a sufficienza, Curatoderm non può essere usato in caso di psoriasi puntata (psoriasi punctata), con pustole (psoriasi pustolosa) e psoriasi distribuita su tutto il corpo (psoriasi eritrodermica), così come nel caso di patologie gravi a carico di fegato, reni o cuore.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Curatoderm?

Se applica il Curatoderm sul viso stia attento che l'unguento non venga a contatto con gli occhi. Se l'unguento Curatoderm dovesse per sbaglio venire a contatto con gli occhi, si raccomanda di sciacquare con abbondante acqua.

Il Curatoderm non va applicato nelle pieghe cutanee.

I preparati contenenti acido salicilico non si possono applicare né contemporaneamente né a distanza di tempo sulle stesse zone di pelle, perché l'effetto del Curatoderm potrebbe esserne annullato. Non si dispone di esperienze relative ad ulteriori interazioni con altri prodotti contro la psoriasi.

Il rischio di ipercalcemia può essere aumentato se contemporaneamente si prendono dei diuretici tiazidici (farmaci per aumentare l'escrezione urinaria) e in caso di malattie renali.

In teoria è possibile l'interazione con concentrazioni di calcio elevate se si assumono contemporaneamente calcio o dosi elevate di vitamina D. Pertanto, il medico controllerà eventualmente la concentrazione di calcio nel suo sangue.

In base alle esperienze finora disponibili, i preparati polivitaminici con un contenuto di vitamine D fino a 500 U.I. si possono prendere senza esitazione.

La luce solare o i raggi UV possono accelerare il metabolismo (trasformazione) naturale del principio attivo del Curatoderm. In caso di terapia che associa raggi UV e Curatoderm, i raggi UV vanno usati al mattino e il Curatoderm alla sera.

Se applica il Curatoderm unguento nella regione genitale o anale e impiega contemporaneamente preservativi o diaframmi in lattice, è possibile che la loro funzione venga ridotta per cui la sicurezza di questi prodotti potrebbe essere compromessa.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui

  • soffre di altre malattie,
  • soffre di allergie o
  • assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa) o li applica esternamente

Curatoderm unguento contiene idrossitoluene butilato. L'idrossitoluene butilato può causare reazione sulla pelle localizzate (ad es. dermatite da contatto), o irritazione agli occhi e alle mucose.

Si può usare Curatoderm durante la gravidanza o l’allattamento?

Se è incinta o prevede una gravidanza può usare l'unguento Curatoderm esclusivamente dopo aver consultato il medico. Quando si usa l'unguento Curatoderm non si deve allattare.

Come usare Curatoderm?

Adulti e bambini dai 12 anni

Salvo diversa prescrizione del medico, l'unguento Curatoderm si applica una volta al giorno, in strato sottile, sulle zone di pelle ammalate, preferibilmente alla sera prima di coricarsi. Lavare a fondo le mani dopo ogni applicazione. Il medico deciderà in merito alla durata dell'uso del farmaco ed alla conclusione della terapia in dipendenza del progresso della guarigione e della gravità della psoriasi.

La quantità dell'unguento Curatoderm da applicare giornalmente si adatta secondo le dimensioni delle zone di pelle ammalate. In genere sono sufficienti 5 g di Curatoderm al giorno (corrispondono ad una striscia di unguento lunga circa 25 cm). Si possono applicare al massimo 10 g d'unguento Curatoderm al giorno (corrispondono ad una striscia di unguento lunga circa 50 cm). La quantità totale di lozione e/o unguento non deve eccedere 10 g al giorno.

Se impiegato per un periodo di tempo fino a 8 settimane, l'unguento Curatoderm va applicato su un'area che sia al massimo il 15% della superficie totale della pelle. Se impiegato per un periodo di tempo fino a 18 mesi, il Curatoderm va applicato su un'area che sia al massimo il 10% della superficie totale della pelle (corrisponde per es. alla superficie di un braccio).

Bambini sotto ai 12 anni

L'uso e la sicurezza di Curatoderm nei bambini sotto i 12 anni finora non sono stati esaminati. Pertanto l'unguento Curatoderm non può essere usato nei bambini sotto i 12 anni.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Curatoderm?

Con l'applicazione dell'unguento Curatoderm possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Non comune (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 1000)

Occasionalmente, dopo aver applicato l'unguento, in qualche punto possono manifestarsi delle irritazioni della pelle (arrossamento o bruciore) e prurito. Le irritazioni cutanee e il prurito sono generalmente di intensità lieve e temporanee.

Raro (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 10 000)

La dermatite da contatto (una reazione cutanea infiammatoria sul sito dell'applicazione) o un peggioramento della psoriasi si verificat raramente.

Inoltre possono insorgere reazioni di ipersensibilità (compresi gonfiori e accumulo di liquidi, per es. nel viso), aumento della concentrazione del calcio nel sangue ed eruzioni cutanee.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico o al suo farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Termine di consumo dopo l'apertura

Dopo l'apertura del tubo, usare entro 6 mesi.

Indicazione di stoccaggio

Conservare a temperatura ambiente (15-25 °C).

Conservare fuori dalla portata dei bambini.

Ulteriori indicazioni

A cura ultimata riportare il medicamento col resto del contenuto a chi l'aveva dispensato (medico o farmacista) affinché sia eliminato conformemente alle esigenze.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Curatoderm?

1 g di unguento contiene:

Principi attivi:

4.17 μg di tacalcitolo monoidrato (corrisponde a 4 µg tacalcitolo)

Sostanze ausiliarie:

vaselina bianca (contiene: idrossitoluene butilato (E 321)), paraffina liquida, diisopropile adipato.

Numero dell’omologazione

53310 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Curatoderm? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Curatoderm unguento: tubi da 20 g e 60 g.

Titolare dell’omologazione

Almirall AG, 8304 Wallisellen

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel luglio 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale