Immagine del prodotto Valsartan Zentiva Filmtabletten 160mg 98 Stück
Immagine del prodotto Valsartan Zentiva Filmtabletten 160mg 98 StückImmagine del prodotto Valsartan Zentiva Filmtabletten 160mg 98 Stück

Valsartan Zentiva Filmtabletten 160mg 98 Stück

Generalmente pronto per il ritiro entro 24 ore. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è Valsartan Zentiva e quando si usa?

Valsartan Zentiva contiene un principio attivo che influisce sul sistema che regola la pressione sanguigna dell'organismo. Esso comporta una dilatazione dei vasi sanguigni (vasodilatazione) diminuendo la pressione sanguigna. Il medico può controllare l'effetto del medicamento misurando la pressione. Valsartan Zentiva si usa per il trattamento dell'ipertensione di leggera o media entità. Il suo medico può prescriverle Valsartan Zentiva anche in caso d'insufficienza cardiaca di leggera o media entità (debolezza del muscolo cardiaco, capacità cardiaca insufficiente) in combinazione con altri medicamenti, nel caso in cui gli altri medicamenti di solito usati per trattare questa malattia non sono adeguati a causa di determinati effetti collaterali. Valsartan Zentiva può essere usato anche per il trattamento di pazienti dopo un infarto del miocardio.

Valsartan Zentiva si può usare solamente su prescrizione medica.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Organi d'importanza vitale quali il cuore, i reni e il cervello possono subire delle lesioni se l'ipertensione non viene curata. Lei può sentirsi bene e non avere sintomi, ma l'ipertensione non curata può provocare delle conseguenze tardive quali colpo apoplettico, infarto del miocardio, debolezza di cuore, disfunzione renale o cecità.

Quando non si può usare Valsartan Zentiva?

Se in passato ha già avuto una reazione insolita o allergica al valsartan (principio attivo di Valsartan Zentiva) o a un altro costituente di questo medicamento, oppure se è incinta o pianifica una gravidanza o se allatta, non può iniziare o continuare a prendere Valsartan Zentiva senza averne prima parlato al suo medico.

Se soffre di diabete (di tipo 1 o di tipo 2) o di una riduzione della funzione renale, non può prendere Valsartan Zentiva durante il trattamento con il principio attivo aliskiren, che abbassa la pressione sanguigna.

In caso di gravi disfunzioni renali non deve prendere Valsartan Zentiva perché non si ha esperienza al riguardo.

Se, in passato, ha preso altri medicamenti per l'ipertensione e se questi medicamenti hanno provocato rigonfiamenti del viso, delle labbra, della lingua oppure della faringe (disturbi di deglutizione o di respiro), non può assumere il Valsartan Zentiva.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Valsartan Zentiva?

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine.

Prima di iniziare la terapia con Valsartan Zentiva informi il suo medico nel caso in cui

  • soffre di una grave malattia renale o epatica,
  • soffre di vomito o diarrea oppure prende dosi elevate di un diuretico (medicamento per aumentare l'escrezione urinaria).
  • Se dopo aver preso Valsartan Zentiva presentasse reazioni quali gonfiori del viso, delle braccia e delle gambe, degli occhi, delle labbra o della lingua (segni di un angioedema), dovrà essere sottoposto a osservazione e dovrà eventualmente ricevere un trattamento adeguato.

Un'eventuale carenza di sali/liquidi – per esempio dovuta a vomito eccessivo, diarrea o uso di diuretici (farmaci per aumentare l'escrezione urinaria) – va compensata prima di cominciare la terapia.

Deve essere usata prudenza durante il trattamento con un ACE-inibitore o aliskiren (farmaci contro l'ipertensione).

Se contemporaneamente a Valsartan Zentiva prende un altro medicamento, ne informi il suo medico o il suo farmacista. È possibile che sia necessario modificare la posologia, prendere determinate precauzioni o smettere di usare uno dei medicamenti. Ciò vale per medicamenti soggetti o non soggetti a prescrizione medica, ma soprattutto

  • per medicamenti per l'ipertensione, specialmente i diuretici, gli ACE-inibitori o aliskiren,
  • per medicamenti risparmiatori di potassio, sostituti del potassio o sostituti del sale contenenti potassio, oppure altri medicamenti che possono aumentare i livelli di potassio nel sangue,
  • se prende già un medicamento del tipo inibitore di ACE assieme ad un betabloccante per curare l'insufficienza cardiaca,
  • per il litio, un medicamento usato per curare talune malattie psichiatriche,
  • per medicamenti analgesici o antinfiammatori quali i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) o gli inibitori selettivi della COX-2.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui

  • soffre di altre malattie,
  • soffre di allergie o
  • assume o applica (medicamento per uso esterno) altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

L'efficacia e la sicurezza del trattamento nei bambini e adolescenti (sotto i 18 anni) non sono state verificate. Perciò Valsartan Zentiva non deve essere somministrato ai bambini ed adolescenti.

Si può somministrare Valsartan Zentiva durante la gravidanza o l'allattamento?

Se è incinta o pianifica una gravidanza non può prendere Valsartan Zentiva. Di medicamenti simili a Valsartan Zentiva si sa che possono arrecare gravi lesioni al feto se vengono assunti durante la gravidanza. Perciò è importante che consulti subito il suo medico se pensa di essere incinta. Informi anche il suo medico se prevede una gravidanza.

Se durante l'allattamento è necessaria una terapia con Valsartan Zentiva, bisogna interrompere l'allattamento.

Come usare Valsartan Zentiva?

Il suo medico deciderà il dosaggio adatto per lei.

In caso di ipertensione

Per il trattamento dell'ipertensione, la posologia abituale è una compressa pellicolata da 80 mg di valsartan (principio attivo di Valsartan Zentiva) una volta al giorno. Se con questa dose non si ottiene la normalizzazione della pressione sanguigna, si può aumentare la dose a 160 mg di valsartan (1 compressa pellicolata da 160 mg oppure 2 compresse pellicolate da 80 mg).

Se è necessario ridurre ulteriormente la pressione sanguigna, Valsartan Zentiva può essere preso su prescrizione del proprio medico con altri medicamenti antiipertensivi, specialmente diuretici.

In caso di insufficienza cardiaca

Per il trattamento dell'insufficienza cardiaca, il dosaggio è di solito all'inizio di mezza compressa pellicolata da 80 mg 2 volte al giorno. Il dosaggio viene aumentato progressivamente a 1 compressa pellicolata da 80 mg 2 volte al giorno fino a 1 compressa pellicolata da 160 mg 2 volte al giorno, ciò secondo la tollerabilità.

Dopo un infarto del miocardio

Dopo un infarto del miocardio, di solito si comincia il trattamento subito nelle 12 ore successive, normalmente con un dosaggio moderato di 20 mg due volte al giorno. Il suo medico aumenterà il dosaggio nell'arco di poche settimane per arrivare al più alto dosaggio da lei tollerato, fino al dosaggio finale di 160 mg due volte al giorno.

La dose singola di 20 mg si ottiene dividendo fa compressa pellicolata da 40 mg.

Il Valsartan Zentiva si prende con del liquido. La somministrazione può avuenire indipendentemente dai pasti.

Si consiglia di prendere Valsartan Zentiva tutti i giorni alla stessa ora, per esempio al mattino in caso di ipertensione e in caso di insufficienza cardiaca mattina e sera.

Se avesse dimenticato di prendere una dose del medicamento, prenda quella successiva al momento previsto. Non raddoppi la dose!

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Valsartan Zentiva?

Con l'assunzione di Valsartan Zentiva possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Gli effetti collaterali più frequenti dell'assunzione di Valsartan Zentiva sono capogiri a causa di un calo della pressione sanguigna, in particolare nell'alzarsi dalla posizione sdraiata o seduta come pure infezioni virali.

Occasionalmente sono stati riportati infezioni delle vie respiratorie superiori, infiammazioni dei seni paranasali e della faringe, svenimento, insonnia e riduzione della libido, vertigini, pressione sanguigna bassa, tosse, diarrea e mal di pancia, stanchezza, debolezza, gonfiore o accumulo di liquidi e mal di schiena.

Effetti collaterali rari sono stordimento e disturbi della funzione renale.

Molto raramente possono manifestarsi effetti collaterali quali raffreddore, mal di testa, nausea e vomito, arrossamento o prurito, dolori alle articolazioni o dolori muscolari, reazioni allergiche con gonfiore del viso e battito cardiaco irregolare. Con frequenza sconosciuta si può verificare la formazione di vesciche sulla pelle.

Diarrea, nausea, dolori alle articolazioni e alla schiena e stordimento possono manifestarsi più frequentemente nei pazienti con insufficienza cardiaca. Nei pazienti con insufficienza cardiaca, il medico sorveglierà la funzione renale.

Questi effetti collaterali non sono sempre causati da Valsartan Zentiva poiché sono stati osservati anche nei pazienti che non hanno assunto il medicamento.

Se osserva una reazione allergica con gonfiore del viso, delle labbra, della faringe e/o lingua (con disturbi della deglutizione o del respiro), interrompa il trattamento e informi immediatamente il suo medico.

Nei pazienti che assumono Valsartan Zentiva dopo un infarto del miocardio, circa 1%, dei pazienti possono manifestare una disfunzione renale o un'ipotensione. Di solito si può riparare a questi effetti collaterali riducendo il dosaggio.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamenti devono essere conservati fuori della portata dei bambini. Valsartan Zentiva deve essere conservato non al disopra di 30 °C ed al riparo dalla luce. Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confeziane.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di documentazione professionale, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Valsartan Zentiva?

Le compresse pellicolate di Valsartan Zentiva contengono valsartan (principio attivo).

Valsartan Zentiva 40 mg contiene 40 mg di valsartan non ché eccipienti.

Valsartan Zentiva 80 mg contiene 80 mg di valsartan non ché eccipienti.

Valsartan Zentiva 160 mg contiene 160 mg di valsartan, il colorante carminio d'indaco (E132) e altre eccipienti.

Numero dell'omologazione

61491 (Swissmedic).

Dov'è ottenibile Valsartan Zentiva? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia dietro presentazione della prescrizione medica.

Valsartan Zentiva 40 mg

Compresse pellicolate da 40 mg (confezione calendario per cominicare la terapia per pazienti dopo un infarto del miocardio): 28.

Valsartan Zentiva 80 mg

compresse pellicolate da 80 mg (con scanalatura divisoria) (confezione calendario): 28 e 98.

Valsartan Zentiva 160 mg

compresse pellicolate da 160 mg (con scanalatura divisoria) (confezione calendario): 28 e 98.

Titolare dell'omologazione

Helvepharm AG, Frauenfeld.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel settembre 2015 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale