Omni-Biotic 10 40 sacchetti 5g

A magazzino in farmacia. Dettagli

I batteri intestinali sono responsabili di compiti vitali come lo sviluppo di una barriera intestinale contro i germi, l'eliminazione di sostanze inquinanti e tossiche, l'assorbimento e la produzione di importanti sostanze vitali. Ogni volta che si assumono antibiotici, i batteri vengono distrutti. Purtroppo, oltre ai batteri patogeni, vengono distrutti anche i "buoni" batteri intestinali della flora intestinale. Per questo motivo è importante fornire all'organismo un numero sufficiente di batteri "buoni", specialmente quando si assumono antibiotici. Omni Biotic 10 contiene 5 miliardi di batteri intestinali provenienti da 10 diversi ceppi. Questi si verificano nell'intestino umano, possono depositarsi e moltiplicarsi.

  • Adatto per diabetici, allergici al latte, bambini, durante la gravidanza o l'allattamento
  • Senza proteine animali, glutine, lievito e lattosio

Applicazione

Mescolare 2 volte al giorno 1 bustina in 1/8l di acqua, attendere almeno 1 minuto per il tempo di attivazione, mescolare e bere.

Durante la terapia antibiotica ci dovrebbe essere almeno 1 ora tra l'assunzione dei due prodotti. Dopo la terapia antibiotica, continuare a prendere per 2 settimane.

In caso di intolleranza al fruttosio, prolungare il tempo di attivazione ad almeno 30 minuti. Durante questo periodo i batteri metabolizzano i fruttoligosaccaridi.

Composizione

amido di mais, maltodestrina, inulina, cloruro di potassio, proteine del riso, solfato di magnesio, ceppi batterici*, fruttoligosaccaridi (FOS), enzimi (amilasi), aroma di vaniglia, solfato di manganese.

*10 ceppi batterici con almeno 5 miliardi di germi per 1 porzione (= 5 g) e 10 miliardi di germi per 2 porzioni (= 10 g):

Lactobacillus acidophilus acidophilus W55, Lactobacillus acidophilus W37, Lactobacillus paracasei W72, Lactobacillus rhamnosus W71, Enterococcus faecium W54, Lactobacillus salivarius W24, Lactobacillus plantarum W62, Bifidobacterium bifidum bifidum W23, Bifidobacterium lactis W18, Bifidobacterium longum W51.