Immagine del prodotto Baclocalm Tabletten 25mg 50 Stück
Immagine del prodotto Baclocalm Tabletten 25mg 50 StückImmagine del prodotto Baclocalm Tabletten 25mg 50 Stück

Baclocalm Tabletten 25mg 50 Stück

Generalmente pronto per il ritiro entro 24 ore. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è Baclocalm e quando si usa?

Su prescrizione medica. Baclocalm fa parte di un gruppo di medicamenti definiti miorilassanti.

Baclocalm si usa su prescrizione medica per attenuare e sciogliere i crampi muscolari (spasmi), che possono verificarsi nel corso di varie patologie, ad es. nella sclerosi multipla, in presenza di affezioni o lesioni del midollo spinale e di determinate malattie cerebrali.

Favorendo il rilassamento della muscolatura e riducendo, in tal modo, il dolore, Baclocalm migliora la mobilità, consentendole di affrontare meglio le attività quotidiane e di svolgere la fisioterapia con più facilità.

Il trattamento con Baclocalm dovrebbe essere iniziato solo dopo un'accurata visita medica. Baclocalm è indicato per molti pazienti affetti da spasmi muscolari, ma non per tutti.

Quando non si può assumere Baclocalm?

Non si può assumere Baclocalm in caso di ipersensibilità al principio attivo o a una delle sostanze ausiliare.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Baclocalm?

Prima di assumere Baclocalm, informi il suo medico nel caso in cui soffre o ha sofferto in passato di una delle seguenti patologie o di uno dei seguenti disturbi:

  • determinati disturbi psichici accompagnati da stato confusionale o depressione;
  • epilessia (crisi convulsive);
  • disturbi gasto-intestinali dolorosi a decorso acuto (ulcere), difficoltà respiratorie;
  • malattie epatiche o renali, danno vascolare a livello cerebrale;
  • difficoltà di minzione;
  • diabete;
  • se è incinta e assume Baclocalm durante la gravidanza, è possibile che il neonato manifesti crampi e altri sintomi correlati all'improvvisa interruzione del medicamento dopo la nascita. Per controllare o prevenire questi sintomi, il medico potrebbe somministrare al neonato Baclocalm a basso dosaggio e ridurne gradualmente la dose.

Informi il suo medico se ha storia di alcolismo, se ha consumato quantità eccessive di alcol o se ha storia di abuso o dipendenza da medicamenti.

Alcuni pazienti trattati con baclofene hanno sviluppato pensieri autolesionistici o suicidari o hanno tentatodi togliersi la vita. La maggior parte di questi pazienti soffriva di depressione, aveva fatto uso di quantità eccessive di alcol o era già incline a pensieri suicidari.

Se in un qualsiasi momento le venisse in mente di procurarsi lesioni o di togliersi la vita, ne parli immediatamente con il suo medico o si rechi in ospedale. Chieda inoltre a una persona di fiducia di confidarsi con lei se è preoccupata per eventuali cambiamenti del suo comportamento e la inviti a leggere il presente foglietto illustrativo.

Segnali al suo medico se assume medicamenti, come ad es. altri preparati per gli spasmi muscolari, sonniferi, calmanti, medicamenti per il trattamento della depressione, dell'ipertensione arteriosa e del morbo di Parkinson. Questi medicamenti come anche l'alcol possono influenzare l'effetto di Baclocalm.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine!

In alcuni casi, in corso di terapia con Baclocalm, possono manifestarsi stanchezza, vertigini, sonnolenza o visione annebbiata. Nel caso in cui si manifestano tali sintomi, non deve condurre veicoli, non deve utilizzare macchine e non deve svolgere altre attività che richiedono la sua piena attenzione.

Durante il trattamento bisogna rinunciare al consumo di bevande alcoliche, dato che possono verificarsi interazioni fra Baclocalm e l'alcol.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui:

  • soffre di altre malattie,
  • soffre di allergie o
  • assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa) o li applica esternamente.

Prima di ogni intervento chirurgico (anche dal dentista) o di ogni trattamento d'urgenza, informi il medico curante sul fatto che prende Baclocalm.

Si può assumere Baclocalm durante la gravidanza o l'allattamento?

Non deve impiegare Baclocalm durante la gravidanza tranne su consiglio del suo medico.

Il principio attivo di Baclocalm penetra nel latte materno in quantità esigue, e perciò non deve essere impiegato durante l'allattamento.

Come usare Baclocalm?

Prenda il medicamento regolarmente ed esattamente secondo le prescrizioni del suo medico. Solo in questo modo potrà ottenere risultati ottimali e ridurre il rischio di effetti collaterali. Non deve interrompere bruscamente e di sua iniziativa il trattamento con Baclocalm, senza aver consultato il suo medico. Sarà il suo medico a dirle come e quando può terminare il trattamento. Una brusca sospensione di Baclocalm può peggiorare la sua malattia.

In caso di brusca sospensione del trattamento bruscamente possono manifestarsi i seguenti sintomi: nervosismo, stato confusionale, allucinazioni, comportamento anomalo, crampi, sussulti non controllati, movimenti bruschi o contorti, polso accelerato, temperatura corporea elevata, dolore muscolare, febbre e urina scura. La tensione eccessiva a livello muscolare (spasmi) può peggiorare.

Posologia usuale

Adulti: di solito, si inizia con 5 mg (½ compressa) tre volte al giorno per poi aumentare gradualmente la dose a intervalli di tre giorni, fino a raggiungere il risultato ottimale. La dose ottimale può essere compressa tra 30 mg e 75 mg al giorno, ripartita in 3 somministrazioni singole. Il suo medico può eventualmente prescriverle un dosaggio più alto.

Nei bambini, il dosaggio è in funzione del peso corporeo ed è stabilito dal medico.

Baclocalm va sempre assunto in dosi frazionate, solitamente 3-4 volte al giorno.

Nel caso in cui il suo medico le prescrive una posologia diversa da quella sopra indicata, si attenga alle sue istruzioni.

Baclocalm va assunto durante i pasti, con un po' di liquido. Se necessario, si possono spezzare le compresse.

Cosa fare se ha dimenticato di prendere una dose?

Se per una volta ha dimenticato di prendere una dose all'ora prestabilita, non deve preoccuparsi. Prenda questa dose non appena se ne ricorda. Tuttavia, se è quasi l'ora di assumere la dose successiva, non la prenda insieme alla dose omessa per non raddoppiare mai il dosaggio. Continui semplicemente a prendere il medicamento alle ore prestabilite. Qualora avesse dimenticato di prendere più di una dose, dovrebbe consultare il suo medico.

Se eccezionalmente ha preso molte più compresse di quante gliene ha prescritto il suo medico consulti immediatamente il suo medico o si rivolga all'ospedale più vicino.

I principali sintomi di un sovradosaggio sono capogiri, difficoltà respiratorie, disturbi della coscienza e perdita dei sensi.

Altri sintomi sono: capogiri, allucinazioni, irrequietezza a livello corporeo, crampi, visione annebbiata, flaccidità muscolare insolita, contrazioni muscolari improvvise, riflessi lenti o assenti, aumento o calo della pressione arteriosa, polso rallentato o accelerato, temperatura corporea bassa, nausea, vomito, diarrea, salivazione eccessiva, difficoltà respiratorie durante il sonno (apnea notturna), dolore muscolare, febbre e urine scure (rabdomiolisi).

Se soffre di un disturbo renale e ha assunto inavvertitamente una quantità di compresse o di sciroppo maggiore di quella prescritta dal medico, potrebbero manifestarsi i sintomi neurologici dovuti a sovradosaggio (p. es. capogiri, stato confusionale, allucinazioni).

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Baclocalm?

Con l'assunzione di Baclocalm possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Alcuni effetti indesiderati possono essere gravi. Consulti il suo medico al più presto possibile nel caso in cui si manifesta uno dei seguenti effetti collaterali poiché richiedono eventualmente delle cure mediche:

Capogiri, sbalzi di umore, sensodi scoramento, perdita della coordinazione con compromissione dell'equilibrio nel camminare, dei movimenti degli arti e degli occhi e/o del linguaggio (sintomi di atassia), tremire, allucinazioni, incubi, vista annebbiataIdisturbi alla vista, affanno a riposo e sotto sforzo, gonfiore delle gambe e stanchezza (segni di ridotta gittata cardiaca), difficoltà/dolori durante la minzione, eruzione cutanea e orticaria, difficoltà respiratorie, crampi, improvvisa riduzione della quantità delle urine, reazioni da ipersensibilità, colorazione giallastra della pelle e degli occhi e stanchezza (segni di disturbi epatici).

Altri effetti collaterali:

Molto comune: sonnolenza, sedazione, nausea.

Comune: senso di svenimento, affaticamento, capogiri, stordimento, esaurimento, mal di testa, insonnia, debolezza delle braccia e dellegambe, dolore muscolare, movimenti degli occhi continui e incontrollati, debolezza della vista, secchezza della bocca, disturbi di digestione, conato di vomito, vomito, stitichezza, diarrea, intensa sudorazione, eruzione cutanea, calo della pressione arteriosa, minzione frequente, enuresi notturna.

Raro: formicolio o insensibilità nelle braccia e gambe, disturbi del linguaggio, alterazioni del gusto, mal di pancia, improvvisa riduzione della quantità delle urine, disturbi dell'erezione.

Molto raro: abbassamento della temperatura corporea, aumento della glicemia, disturbi del ritmo cardiaco.

Se osserva effetti collaterali si rivolga al suo medico o al suo farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non deve essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione. Conservare le compresse nella confezione originale non superiori a 25 °C per proteggere il contenuto dall'umidità.

Conservare fuori dalla portata dei bambini.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Baclocalm?

Principi attivi

Una compressa contiene 10 o 25 mg di baclofen.

Sostanze ausiliarie

Una compressa contiene altri eccipienti.

Numero dell'omologazione

66571 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Baclocalm? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

In confezioni da 50 e 200 compresse da 10 mg e in confezioni da 50 compresse da 25 mg.

Titolare dell'omologazione

Labatec Pharma SA, 1217 Meyrin (Genève).

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel maggio 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale