Immagine del prodotto Chlorhexamed Forte Lösung 0.2% Petflasche 300ml
Immagine del prodotto Chlorhexamed Forte Lösung 0.2% Petflasche 300mlImmagine del prodotto Chlorhexamed Forte Lösung 0.2% Petflasche 300ml

Chlorhexamed Forte Lösung 0.2% Petflasche 300ml

A magazzino in farmacia. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista D ed è pertanto in vendita solo in farmacia: se invia questo medicinale al carrello, dovrà ritirarlo in farmacia (altrimenti ci servirà per motivi legali la ricetta di un medico che eserciti la sua professione in Svizzera). Maggiori dettagli

Che cos’è Chlorhexamed forte 0,2% e quando si usa?

Chlorhexamed forte 0,2% è un disinfettante per la bocca e la gola.

Chlorhexamed forte 0,2% viene utilizzato per la terapia di supporto transitoria in caso di infiammazioni delle gengive (gengiviti) e dopo interventi di chirurgia parodontale.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Chlorhexamed forte 0,2%, soluzione non sostituisce la pulizia meccanica dei denti, ma la può favorire.

Quando non si può usare Chlorhexamed forte 0,2%?

Chlorhexamed forte 0,2% non deve essere utilizzato in presenza di tessuti con una cattiva irrorazione sanguigna e in caso di reazioni di ipersensibilità verso la clorexidina o uno degli altri componenti del preparato.

Chlorhexamed forte 0,2% non può essere utilizzato in caso di alterazioni desquamative erosive della mucosa orale (desquamazioni superficiali che non sanguinano), di ferite e di ulcerazioni.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Chlorhexamed forte 0,2%?

Chlorhexamed forte 0,2% è destinato unicamente all'utilizzo per bocca e gola e non deve essere ingerito.

Non mettere in contatto con gli occhi o con il condotto uditivo. In caso di contatto accidentale con gli occhi, con il contorno occhi o con il condotto uditivo, sciacquare abbondantemente con acqua.

Se non si verifica un miglioramento entro 1 settimana, si deve consultare un medico. Un utilizzo prolungato per più di 2 settimane dovrebbe avvenire solo con l'accordo del medico o del dentista. È richiesta prudenza in caso di presenza di periodontite.

Se compare dolore, gonfiore o irritazione del cavo orale, interrompere immediatamente l'uso di Chlorhexamed forte 0,2% e consultare un medico.

In casi molto rari la clorexidina provoca delle allergie. Segnali tipici comprendono prurito, arrossamento cutaneo generale, orticaria, asma oppure, in casi isolati, reazioni circolatorie. Interrompa subito l'utilizzo di Chlorhexamed e contatti immediatamente il suo dentista o il suo medico.

All'inizio del trattamento con Chlorhexamed forte 0,2% può comparire compromissione del gusto e sensazione di formicolio o di bruciore sulla lingua. Questi sintomi regrediscono, di norma, con la prosecuzione del trattamento. Se i sintomi persistono, consultare un medico.

In caso di utilizzo regolare può verificarsi una colorazione di denti e lingua che nella maggior parte di casi regredisce. È possibile prevenire questa colorazione riducendo il consumo di alimenti o bevande coloranti, quali tè nero, caffè e vino rosso. La pulizia dei denti con un dentifricio di uso comune può evitare questa colorazione, ma in alcuni casi può essere necessaria una pulizia professionale per eliminare completamente la colorazione. Per il mantenimento di protesi dentarie si consiglia di utilizzare detergenti speciali.

Chlorhexamed forte 0,2% viene limitato nella sua azione da sostanze anioniche (tensioattivi) che normalmente sono una componente dei normali dentifrici. Perciò, non pulisca i denti contemporaneamente al trattamento con Chlorhexamed forte 0,2%, ma almeno 5 minuti prima. Prima dell'uso di Chlorhexamed forte 0,2%, inoltre sciacquare a fondo la bocca con acqua (vedi «Come usare Chlorhexamed forte 0,2%?»).

Non mangiare alimenti contenenti zuccheri né bere bevande zuccherate subito dopo l'utilizzo di Chlorhexamed forte 0,2%, poiché altrimenti Chlorhexamed forte 0,2% viene limitato nella sua azione.

Chlorhexamed forte 0,2% contiene macrogolglicerolo idrossistearato che può provocare irritazioni cutanee.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere nel caso in cui

  • soffra di altre malattie,
  • soffra di allergie
  • o assuma o applichi esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può usare Chlorhexamed forte 0,2% durante la gravidanza o l’allattamento?

Durante o prima di una gravidanza dovrebbe nel limite del possibile evitare di utilizzare medicamenti.

Durante la gravidanza o l'allattamento dovrebbe utilizzare Chlorhexamed forte 0,2% solo con l'accordo del suo medico.

Come usare Chlorhexamed forte 0,2%?

La soluzione è pronta all'uso e non deve essere diluita.

Pulire i denti con il dentifricio almeno 5 minuti prima dell'uso di Chlorhexamed forte 0,2%. Prima dell'uso di Chlorhexamed forte 0,2%, inoltre sciacquare a fondo la bocca con acqua.

Adulti e adolescenti dai 12 anni:

Se il medico non prescrive diversamente, 2 volte al giorno – meglio di mattina e di sera dopo i pasti – risciacquare la bocca o gargarizzare in gola per 1 minuto con 10 ml (riempire il misurino della confezione 200 ml o il tappo dosaggio della confezione 300 ml o 600 ml fino alla tacca).

In seguito sputare la soluzione, non ingerire e non risciacquare la bocca. L'ingestione accidentale di Chlorhexamed forte 0,2% non è dannosa ma può provocare conati di vomito.

Non utilizzi Chlorhexamed forte 0,2% per più di 2 settimane senza domandare consiglio al medico o dal dentista.

Infiammazioni delle gengive (gengiviti):

Chlorhexamed forte 0,2% dovrebbe essere utilizzato per 3 settimane assieme ad un sistema di pulizia meccanico. In casi particolari, per esempio in persone disabili, una terapia preventiva può essere eseguita anche su un periodo di tempo più lungo.

Terapia a seguito di interventi al parodonto (interventi chirurgici parodontali):

La terapia con Chlorhexamed forte 0,2% dovrebbe essere iniziata subito dopo il primo intervento chirurgico e proseguita fino a 2 o 3 settimane dopo l'ultimo intervento. La durata della terapia è quindi di almeno 2 e al massimo 10 settimane. In caso di una fissazione mandibolo-mascellare, Chlorhexamed forte 0,2% dovrebbe essere utilizzato per tutto il tempo in cui la fissazione rimane in bocca (di solito durante 2 a 6 settimane).

In caso di infiammazione della mucosa orale dovuta ad una protesi, per prima cosa pulire a fondo la protesi. Immergere quindi 2 volte al giorno per 15 minuti la protesi nella soluzione Chlorhexamed forte 0,2%.

L'utilizzo nei bambini tra 6 e 12 anni dovrebbe avvenire solo su indicazione del dentista. L'uso e la sicurezza nei bambini sotto i 6 anni finora non sono stati esaminati. A causa del rischio di ingestione accidentale, l'utilizzo in questa fascia d'età è sconsigliato.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Chlorhexamed forte 0,2%?

Raramente si manifestano reazioni di ipersensibilità (gengive arrossate e dolenti, reazioni allergiche della pelle, delle mucose e degli organi respiratori) (vedi «Quando è richiesta prudenza nell'uso di Chlorhexamed forte 0,2%?»).

In casi isolati sono state descritte anche gravi reazioni allergiche dopo l'utilizzo locale di clorexidina.

Gli effetti collaterali più comuni compaiono localmente nel cavo orale, ad esempio lingua patinata o secchezza della bocca.

Spesso compare, all'inizio del trattamento, compromissione transitoria del gusto e una sensazione di formicolio, di bruciore o di intorpidimento della lingua (vedere «Quando è richiesta prudenza nell'uso di Chlorhexamed forte 0,2%?»). Questi sintomi possono regredire continuando l'utilizzo. Nel caso questi sintomi persistano si deve consultare un medico.

In casi isolati compaiono alterazioni desquamanti transitorie della mucosa orale e tumefazione transitoria delle ghiandole salivari.

Sporadicamente, possono comparire colorazioni transitorie di denti, otturazioni dentarie, protesi dentarie e papille linguali (vedere «Quando è richiesta prudenza nell'uso di Chlorhexamed forte 0,2%?»).

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico, farmacista o droghiere, sopratutto si se tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Termine di consumo dopo l'apertura

Dopo l'apertura, Chlorhexamed forte 0,2% può essere conservato per 6 mesi.

Indicazione di stoccaggio

Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare ben chiuso e a temperatura ambiente (15-25 °C).

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Chlorhexamed forte 0,2%?

Principio attivo

1 ml di soluzione Chlorhexamed forte 0,2% contiene 2 mg di clorexidina digluconato.

Sostanze ausiliarie

Glicerina, macrogolglicerolo idrossistearato, sorbitolo, aromi vanillina e altri (menta piperita) e acqua.

Numero dell’omologazione

60340 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Chlorhexamed forte 0,2%? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Chlorhexamed forte 0,2%, soluzione:

  • bottiglia di vetro da 200 ml (attualmente non in commercio)
  • bottiglia di PET da 300 ml
  • bottiglia di PET da 600 ml (solo per lo studio dentistico)

Titolare dell’omologazione

GSK Consumer Healthcare Schweiz AG, Risch.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel febbraio 2019 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale