Immagine del prodotto Spiriva Respimat 2.5 Mcg/hub Wiederverw 3x 60 Dos
Immagine del prodotto Spiriva Respimat 2.5 Mcg/hub Wiederverw 3x 60 Dos

Spiriva Respimat 2.5 Mcg/hub Wiederverw 3x 60 Dos

A magazzino in farmacia. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos’è Spiriva Respimat e quando si usa?

Spiriva Respimat facilita la respirazione dei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) a partire dai 18 anni di età. La BPCO è una malattia polmonare permanente che causa difficoltà respiratoria e tosse. Il termine BPCO è un concetto generale utilizzato per designare i sintomi della bronchite ostruttiva cronica e dell'enfisema (dilatazione eccessiva degli alveoli polmonari).

La BPCO è una malattia cronica, pertanto si raccomanda di utilizzare Spiriva Respimat ogni giorno, non solo quando si manifestano problemi respiratori o altri sintomi.

Spiriva Respimat è un broncodilatatore a lunga durata d'azione, che dilata le vie aeree e facilita in tal modo l'attività respiratoria polmonare. L'utilizzo regolare di Spiriva Respimat può ridurre la difficoltà respiratoria che si manifesta in presenza delle malattie sopra menzionate.

Spiriva Respimat deve essere utilizzato su prescrizione medica.

Quando non si può usare Spiriva Respimat?

Non deve usare Spiriva Respimat

  • se è allergico (ipersensibile) al principio attivo tiotropio o ad uno dei costituenti (vedere Cosa contiene Spiriva Respimat?).
  • se è allergico (ipersensibile) all'atropina o a sostanze simili all'atropina.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Spiriva Respimat?

Spiriva Respimat contiene benzalconio cloruro, che può causare sibilo e difficoltà respiratorie (broncospasmo – restringimento spasmodico delle respiratorie), specialmente se soffre di asma.

Durante l'uso di Spiriva Respimat, prestare attenzione che il medicamento non venga spruzzato direttamente negli occhi. In caso contrario, possono verificarsi dolori agli occhi o disturbi della sensibilità, offuscamento della vista, aloni (anelli colorati intorno alle sorgenti luminose) o percezione irreale dei colori in associazione ad occhi arrossati (ossia glaucoma ad angolo stretto). I sintomi oculari possono essere accompagnati da mal di testa, nausea o vomito. Lavare gli occhi con acqua calda, interrompere il trattamento con Spiriva Respimat e consultare immediatamente un medico, possibilmente un oculista, per un'ulteriore consulenza.

Se osserva un peggioramento della respirazione subito dopo l'inalazione oppure se manifesta forme di eruzione cutanea, gonfiore o prurito, non esegua ulteriori inalazioni con Spiriva Respimat, ma contatti immediatamente il suo medico.

Spiriva Respimat è destinato al trattamento continuativo della sua broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Non utilizzi questo medicamento per trattare casi improvvisi di difficoltà respiratoria o stridore (respirazione affannosa). Per questi casi il suo medico provvederà a prescriverle un altro rimedio («medicamento d'emergenza»). Segua le istruzioni del suo medico.

Si rivolga al suo medico se ha la sensazione che la sua respirazione stia peggiorando.

Informi il suo medico se soffre o ha sofferto di una delle seguenti malattie:

  • Infarto del miocardio (negli ultimi 6 mesi) o disturbi del ritmo cardiaco instabili o potenzialmente letali oppure scompenso cardiaco grave (insufficienza cardiaca) negli ultimi 12 mesi.
  • Fibrosi cistica (mucoviscidosi)
  • Glaucoma
  • Ingrossamento della prostata
  • Ritenzione urinaria
  • Funzionalità dei reni o del fegato ridotta

La secchezza della bocca persistente potrebbe portare alla formazione di carie. Si raccomanda pertanto di osservare un'accurata igiene orale.

Bambini e adolescenti

Spiriva Respimat non è consigliato per i bambini e gli adolescenti sotto i 18 anni.

Qualora fosse soggetto a vertigini o offuscamento della vista, la sua capacità di guidare e usare macchinari potrebbe essere compromessa.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa) o li applica esternamente, in particolare se utilizza o ha recentemente utilizzato anticolinergici, ad es. ipratropio o ossitropio.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Si può usare Spiriva Respimat durante la gravidanza o l’allattamento?

Se è incinta, sospetta di esserlo o ha in programma una gravidanza oppure se sta allattando, deve usare questo medicamento solo se espressamente raccomandato dal suo medico.

Come usare Spiriva Respimat?

La soluzione contenuta nella cartuccia di Spiriva Respimat può essere solo inalata.

La dose raccomandata per gli adulti affetti da BPCO è di 2 nebulizzazioni una volta al giorno.

Spiriva Respimat ha una durata di azione di 24 ore. Utilizzi quindi Spiriva Respimat UNA SOLA VOLTA AL GIORNO, possibilmente sempre alla stessa ora.

Poiché la BPCO è una malattia cronica, si raccomanda di utilizzare Spiriva Respimat ogni giorno, non solo quando si manifestano problemi respiratori. Si attenga alla posologia raccomandata dal suo medico. Non inali una quantità superiore alla dose raccomandata.

Spiriva Respimat non deve essere usato dai bambini e dagli adolescenti sotto i 18 anni.

Si prega di rispettare le istruzioni per l'uso dell'inalatore Spiriva Respimat riportate alla fine dell'Informazione destinata ai pazienti. Accertarsi di poter utilizzare correttamente l'inalatore Spiriva Respimat.

Se prende più Spiriva Respimat di quanto deve

Se ha inalato più di 2 nebulizzazioni di Spiriva Respimat nello stesso giorno, si rivolga immediatamente al suo medico. Potrebbe essere esposto ad un aumentato rischio di manifestare effetti collaterali, quali bocca secca, stitichezza, disturbi di minzione, battito cardiaco aumentato e/o accelerato oppure offuscamento della vista.

Se ha dimenticato di prendere Spiriva Respimat

Se ha dimenticato di effettuare puntualmente l'inalazione, la recuperi non appena possibile. Tuttavia, non inali una dose doppia in una sola volta o nello stesso giorno. Prosegua poi con l'uso come di consueto.

Non deve interrompere l'uso di Spiriva Respimat senza aver consultato il suo medico o farmacista. Se interrompe l'uso di Spiriva Respimat, i sintomi e i disturbi della sua malattia potrebbero aumentare.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Spiriva Respimat?

Possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Molto comune (riguarda più di 1 utilizzatore su 10)

  • Secchezza della bocca

Non comune (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 1000)

  • Vertigini
  • Mal di testa (cefalea)
  • Difficoltà o incapacità ad addormentarsi (insonnia)
  • Palpitazioni (cardiopalma)
  • Tosse
  • Infiammazione della faringe (faringite)
  • Raucedine
  • Sensazione di pressione al torace, associata a tosse, respirazione affannosa (stridore) o respiro ansimante subito dopo l'inalazione (broncospasmo)
  • Stitichezza
  • Infezioni fungine nella cavità oro-faringea
  • Eruzione cutanea
  • Prurito
  • Difficoltà ad urinare (ritenzione urinaria)
  • Dolore nell'urinare

Raro (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 10'000)

  • Battito cardiaco irregolare (fibrillazione atriale)
  • Battito cardiaco accelerato (tachicardia)
  • Sangue dal naso
  • Difficoltà di deglutizione
  • Aloni con anelli colorati visibili intorno alle sorgenti luminose oppure visione dei colori alterata associata ad occhi arrossati (glaucoma)
  • Aumentata pressione intraoculare
  • Offuscamento della vista
  • Infiammazione della laringe (laringite)
  • Bruciore di stomaco (reflusso gastroesofageo)
  • Carie
  • Infiammazione delle gengive (gengivite)
  • Infiammazione della lingua
  • Infiammazione della mucosa orale
  • Reazioni allergiche gravi che causano gonfiore della bocca e del viso o della faringe (edema angioneurotico)
  • Orticaria
  • Infezioni o ulcere cutanee
  • Secchezza della pelle
  • Reazioni di ipersensibilità, incluse reazioni allergiche immediate
  • Infezioni delle vie urinarie

Singoli casi

  • Riduzione della quantità di liquidi corporei (disidratazione)
  • Infiammazione delle cavità paranasali (sinusite)
  • Occlusione o paralisi intestinale
  • Nausea
  • Grave reazione allergica (shock anafilattico)
  • Gonfiore articolare

Dopo l'uso di Spiriva Respimat possono manifestarsi reazioni allergiche, quali eruzione cutanea, orticaria, gonfiore della bocca e del viso o difficoltà respiratorie improvvise (edema angioneurotico) oppure altre reazioni di ipersensibilità (ad es. improvviso calo della pressione arteriosa o vertigini), sia isolate che associate ad una reazione allergica grave (shock anafilattico).

In questi casi, informi immediatamente il suo medico.

Subito dopo l'inalazione, alcuni pazienti potrebbero manifestare inaspettatamente una sensazione di pressione al torace, tosse, stridore o difficoltà respiratoria (broncospasmo).

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico o farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Termine di consumo dopo l'apertura

Utilizzare entro 3 mesi dall'inserimento della cartuccia.

Indicazione di stoccaggio

Non conservare a temperatura superiore a 25 °C.

Non congelare.

Conservare fuori dalla portata dei bambini.

Cosa contiene Spiriva Respimat?

1 nebulizzazione contiene 2,5 microgrammi di tiotropio (equivalenti a 3,124 microgrammi di tiotropio bromuro monoidrato).

Principi attivi

Tiotropio

Sostanze ausiliarie

Benzalconio cloruro (0,0011 mg in ogni nebulizzazione), sodio edetato, acido cloridrico per l'aggiustamento del pH, acqua purificata

Numero dell’omologazione

67396 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Spiriva Respimat? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Confezione singola: 1 inalatore Respimat riutilizzabile e 1 cartuccia con 60 nebulizzazioni (30 dosi terapeutiche)

Confezione tripla: 1 inalatore Respimat e 3 cartucce con 60 nebulizzazioni (90 dosi terapeutiche)

Titolare dell’omologazione

Boehringer Ingelheim (Schweiz) GmbH, Basilea

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel marzo 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Istruzioni per l’uso

Inalatore Spiriva® Respimat® riutilizzabile (tiotropio)

Introduzione

Legga le istruzioni per l’uso prima di utilizzare l’inalatore Spiriva Respimat.

È necessario che utilizzi l’inalatore UNA SOLA VOLTA AL GIORNO (2 nebulizzazioni per volta).

66106.png

  • Se l’inalatore non viene utilizzato da più di 7 giorni, erogare innanzitutto una nebulizzazione verso terra.
  • Se l’inalatore non viene utilizzato da più di 21 giorni, ripetere le fasi da 4 a 6 descritte nella sezione «Preparazione per il primo utilizzo», finché non è visibile una nebulizzazione. Ripetere quindi ancora tre volte le fasi da 4 a 6.

Come si pulisce l’inalatore Spiriva Respimat?

Pulire il boccaglio e la parte in metallo al suo interno almeno una volta alla settimana utilizzando esclusivamente un panno o un panno carta umido.

Un lieve cambiamento di colore del boccaglio non influisce sulla funzionalità dell’inalatore Spiriva Respimat.

Se necessario, è possibile frizionare la parte esterna dell’inalatore Spiriva Respimat con un panno umido.

Sostituzione dell’inalatore

Dopo aver utilizzato un inalatore per 3 cartucce, occorre procurarsi una nuova confezione di Spiriva Respimat.

66107.png

Preparazione per il primo utilizzo

1. Rimozione della base trasparente

  • Mantenere chiuso il cappuccio.
  • Premere il fermo di blocco e con l’altra mano sfilare la base trasparente.

66108.png

2. Inserimento della cartuccia

  • Inserire la cartuccia nell’inalatore.
  • Appoggiare l’inalatore su un piano rigido e spingere energicamente verso il basso finché la cartuccia non scatta perfettamente in posizione.

66125.png

3. Tracciamento delle cartucce utilizzate

  • Apporre un segno di spunta nel campo di controllo sull’etichetta dell’inalatore per tenere traccia del numero di cartucce utilizzate.
  • Reinserire la base trasparente facendola scattare in posizione.

66110.png

4. Rotazione

  • Mantenere chiuso il cappuccio.
  • Ruotare la base trasparente nella direzione delle frecce nere presenti sull’etichetta, finché non si sente uno scatto (mezzo giro).

66111.png

5. Apertura

  • Far scattare il cappuccio per aprire l’inalatore.

66112.png

6. Erogazione

  • Rivolgere l’inalatore verso il pavimento.
  • Premere il bottone di erogazione dell’inalatore.
  • Chiudere il cappuccio.
  • Ripetere le fasi da 4 a 6 finché non è visibile una nebulizzazione.
  • Quando è visibile una nebulizzazione, ripetere le fasi da 4 a 6 altre tre volte.

L’inalatore è ora pronto per l’uso e può erogare 60 nebulizzazioni (30 dosi).

66113.png

Utilizzo quotidiano

ROTAZIONE

  • Mantenere chiuso il cappuccio.
  • RUOTARE la base trasparente nella direzione delle frecce nere presenti sull’etichetta, finché non si sente uno scatto (mezzo giro).

66114.png

APERTURA

  • Far scattare il cappuccio per APRIRE l’inalatore.

66115.png

EROGAZIONE

  • Espirare lentamente e profondamente.
  • Chiudere le labbra attorno alla parte terminale del boccaglio, senza coprire i fori di ventilazione. Tenere l’inalatore orizzontale in direzione della gola.
  • Inspirare lentamente e profondamente con la bocca. PREMERE contemporaneamente il bottone di erogazione dell’inalatore e continuare a inspirare lentamente finché non diventa difficoltoso.
  • Ripetere le fasi ROTAZIONE, APERTURA ed EROGAZIONE in modo da inalare complessivamente due nebulizzazioni.
  • Chiudere il cappuccio fino al successivo utilizzo dell’inalatore.

66116.png

Quando è necessario sostituire la cartuccia SPIRIVA RESPIMAT?

L’indicatore della dose mostra quante nebulizzazioni sono ancora presenti nella cartuccia.

66117.png

Sono presenti ancora 60 nebulizzazioni

66118.png

Sono presenti meno di 10 nebulizzazioni. Procurarsi una nuova cartuccia.

66119.png

La cartuccia è vuota. Ruotare la base trasparente per staccarla. L’inalatore è ora in posizione bloccata. Estrarre la cartuccia dall’inalatore. Inserire una cartuccia nuova (procedere con la fase 2).

Risposte a domande frequenti

L’inserimento in profondità della cartuccia incontra resistenza.

È stata inavvertitamente ruotata la base trasparente prima di inserire la cartuccia? Aprire il cappuccio, premere il bottone di erogazione, poi inserire la cartuccia.

Si sta sostituendo la cartuccia? La nuova cartuccia sporgerà più della prima. Spingere la cartuccia finché non scatta in posizione, quindi reinserire la base trasparente.

Non si riesce a premere il bottone di erogazione.

È stata ruotata la base trasparente? Se non è così, ruotare la base trasparente con un movimento continuo finché non scatta in posizione (mezzo giro).

L’indicatore della dose sulla cartuccia mostra una freccia bianca su sfondo rosso? La cartuccia è vuota. Sostituirla con una cartuccia nuova.

La cartuccia vuota non si estrae.

Tirare e contemporaneamente ruotare la cartuccia.

La base trasparente non ruota e non si stacca.

È già stata ruotata la base trasparente?

Se la base trasparente è già stata ruotata, eseguire le fasi «APERTURA» e «EROGAZIONE» descritte nella sezione «Utilizzo quotidiano» per somministrare il medicamento.

La base trasparente è allentata e l’indicatore della dose sulla cartuccia mostra una freccia bianca su sfondo rosso? La cartuccia è vuota. Sostituirla con una cartuccia nuova.

L’inalatore SPIRIVA RESPIMAT si svuota troppo rapidamente.

L’inalatore Spiriva Respimat è stato utilizzato come indicato (due nebulizzazioni/una volta al giorno)? L’inalatore Spiriva Respimat ha una durata di 30 giorni se si somministrano due nebulizzazioni una volta al giorno.

Si è spruzzato spesso a vuoto per verificare se l’inalatore Spiriva Respimat funziona? Dopo aver preparato l’inalatore Spiriva Respimat per il primo utilizzo, non è più necessario effettuare prove di nebulizzazione nell’uso quotidiano.

L’inalatore Spiriva Respimat non esegue l’erogazione.

È stata inserita una cartuccia? In caso negativo, inserire una cartuccia. Dopo aver inserito la cartuccia, non rimuovere più la base trasparente e la cartuccia finché la cartuccia non è vuota.

Dopo l’inserimento della cartuccia, le fasi ROTAZIONE, APERTURA ed EROGAZIONE sono state ripetute meno di tre volte? Ripetere tre volte le fasi ROTAZIONE, APERTURA ed EROGAZIONE dopo l’inserimento della cartuccia, come descritto nei punti da 4 a 6 nella sezione «Preparazione per il primo utilizzo».

L’indicatore della dose sulla cartuccia mostra una freccia bianca su sfondo rosso? La cartuccia è vuota. Sostituirla con una cartuccia nuova.

L’inalatore Spiriva Respimat esegue l’erogazione in automatico.

Il cappuccio era aperto quando è stata ruotata la base trasparente? Chiudere il cappuccio prima di ruotare la base trasparente.

È stato premuto il bottone di erogazione durante la rotazione della base trasparente? Chiudere il cappuccio in modo che il bottone di erogazione sia coperto, poi ruotare la base trasparente.

La base trasparente non è stata ruotata fino alla posizione di scatto? Ruotare la base trasparente con un movimento continuo finché non scatta in posizione (mezzo giro).

Il cappuccio era aperto quando è stata sostituita la cartuccia? Chiudere innanzitutto il cappuccio prima di sostituire la cartuccia.

Boehringer Ingelheim (Schweiz) GmbH, Basilea

66120.png

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale