Immagine del prodotto Striverdi Respimat 2.5 Mcg/hub Wiederve 3x 60 Dos
Immagine del prodotto Striverdi Respimat 2.5 Mcg/hub Wiederve 3x 60 Dos

Striverdi Respimat 2.5 Mcg/hub Wiederve 3x 60 Dos

Generalmente pronto per il ritiro in un arco di tempo che va da 2 a 3 giorni. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos’è Striverdi Respimat e quando si usa?

Striverdi Respimat contiene il principio attivo olodaterolo e appartiene a un gruppo di medicamenti chiamati broncodilatatori.

Striverdi Respimat viene utilizzato una volta al giorno nei pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Striverdi Respimat facilita la respirazione.

Si usa con l'inalatore Respimat contenuto in questa confezione.

Su prescrizione medica.

Quando non si può usare Striverdi Respimat?

Non si può inalare Striverdi Respimat in caso di ipersensibilità all'olodaterolo o ad una delle sostanze ausiliarie.

Bambini e adolescenti

Striverdi Respimat non deve essere somministrato a bambini o adolescenti di età inferiore a 18 anni.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Striverdi Respimat?

Segua scrupolosamente le indicazioni del suo medico.

Striverdi Respimat contiene bezalconio cloruro. Questo componente può causare respiro affannoso e difficoltà respiratorie (broncospasmi – restringimenti delle vie respiratorie dovuti a spasmo muscolare).

Informi assolutamente il suo medico prima di usare Striverdi Respimat, nel caso in cui:

  • è asmatico (in questo caso non deve essere sottoposto a trattamento con Striverdi Respimat);
  • ha problemi di cuore;
  • ha la pressione arteriosa alta;
  • soffre di epilessia;
  • ha problemi alla tiroide;
  • soffre di diabete;
  • soffre di altre patologie, ha allergie o assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa) o li applica esternamente.

Informi subito il suo medico se durante il trattamento con Striverdi Respimat osserva uno dei seguenti sintomi:

  • se immediatamente dopo l'inalazione avverte una sensazione di oppressione al petto, se tossisce, se ha il respiro affannoso o il fiato corto. Questi disturbi possono essere segni di uno spasmo della muscolatura dei bronchi, chiamato broncospasmo;
  • se i sintomi della malattia (fiato corto, respiro affannoso, tosse) non migliorano o peggiorano durante il trattamento;
  • se subito dopo l'utilizzo dell'inalatore si manifestano eruzione cutanea, gonfiori o prurito;
  • se osserva un qualsiasi effetto collaterale che interessa il cuore (accelerazione del battito cardiaco, aumento della pressione arteriosa e/o peggioramento dei sintomi come i dolori al petto);
  • se si manifestano crampi o debolezza muscolare oppure disturbi del ritmo cardiaco (questi disturbi possono essere causati da un livello basso di potassio nel sangue).

Uso di Striverdi Respimat insieme ad altri medicamenti

Informi il suo medico o il suo farmacista se sta assumendo o ha recentemente assunto altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa) . In particolare i seguenti medicamenti:

  • medicamenti per il trattamento delle depressioni (per es. i cosiddetti antidepressivi triciclici, gli inibitori delle monoaminossidasi).
  • altri medicamenti, che sta assumendo per il trattamento della sua malattia polmonare (il cui uso potrebbe aumentare il rischio di possibili effetti collaterali).
  • medicamenti che abbassano il livello di potassio nel sangue. Tra questi vi sono i diuretici (usati anche per il trattamento della pressione arteriosa alta).
  • i betabloccanti per il trattamento della pressione arteriosa alta o altri problemi di cuore o per il trattamento del glaucoma.
  • medicamenti per il trattamento dei disturbi del ritmo cardiaco.
  • alcuni medicamenti per il trattamento delle infezioni (antibiotici).
  • alcuni medicamenti per le allergie e il raffreddore da fieno.

Capacità di guidare veicoli e usare macchinari

Se avverte dei capogiri durante il trattamento con Striverdi Respimat, non deve guidare veicoli oppure usare apparecchi o macchinari.

Si può assumere Striverdi Respimat durante la gravidanza o l’allattamento?

Se è incinta o sospetta didi essere incinta o se allatta, chieda consiglio al suo medico prima di usare Striverdi Respimat.

Come usare Striverdi Respimat?

Segua scrupolosamente le indicazioni del medico.

Di solito si inalano due nebulizzazioni una volta al giorno, possibilmente sempre alla stessa ora.

Si usa Striverdi Respimat esclusivamente per via inalatoria.

La BPCO è una malattia cronica. Usi quindi Striverdi Respimat tutti i giorni, cioè non solo quando ha problemi di respirazione. Non inali una dose maggiore di quella consigliata.

Legga attentamente le istruzioni prima del primo uso dell'inalatore Striverdi Respimat per utilizzare correttamente Respimat. (Leggere le istruzioni per l'uso dell'inalatore Respimat).

Se ha usato più Striverdi Respimat di quanto deve

Se ha inalato troppo Striverdi Respimat o se un'altra persona per sbaglio ha usato il suo medicamento, si rivolga subito a un medico o a un ospedale. Mostri la confezione di Striverdi Respimat. È possibile che sia necessario l'intervento di un medico.

Se dimentica di usare Striverdi Respimat

Se ha dimenticato di inalare una dose, prosegua il trattamento semplicemente con l'inalazione della dose successiva all'ora consueta il giorno successivo. Non inali una dose doppia per compensare la dose dimenticata.

Spetta al suo medico stabilire la durata del trattamento con Striverdi Respimat. Non interrompa l'uso di Striverdi Respimat senza aver consultato il suo medico, poiché i segni e i sintomi della sua malattia possono peggiorare.

L'uso e la sicurezza di Striverdi Respimat nei bambini e negli adolescenti sotto i 18 anni finora non sono stati esaminati, quindi il medicamento non deve essere utilizzato in questa fascia di età.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Striverdi Respimat?

Striverdi Respimat può causare i seguenti effetti collaterali:

Non comune (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 1'000)

  • naso che cola
  • vertigini
  • eruzione cutanea

Raro (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 10'000)

  • dolori articolari

Molto raro (riguarda meno di 1 utilizzatore su 10'000)

Casi isolati

  • pressione arteriosa alta

Altri possibili effetti collaterali sono:

accelerazione del polso, disturbi del ritmo cardiaco, batticuore o eventualmente altri disturbi cardiaci, variazioni della pressione arteriosa, tremore, mal di testa, nervosismo, insonnia, secchezza della bocca, nausea, crampi muscolari, stanchezza, sensazione di malessere generalizzato.

Se ciononostante osserva effetti collaterali, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non deve essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Termine di consumo dopo l'apertura

Utilizzare l'inalatore Striverdi Respimat entro 3 mesi dall'inserimento della cartuccia

Indicazione di stoccaggio

Non congelare.

Conservare fuori dalla portata dei bambini.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Striverdi Respimat?

La dose rilasciata è di 2,5 microgrammi di olodaterolo per erogazione.

Principi attivi

Olodaterolo.

Sostanze ausiliarie

benzalconio cloruro (0,0011 mg per erogazione) disosio edetato, acido citrico e acqua.

Numero dell’omologazione

67399 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Striverdi Respimat? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Confezioni singole: 1 inalatore Respimat riutilizzabile e 1 cartuccia da 60 nebulizzazioni (30 dosi terapeutiche)

Confezione tripla: 1 inalatore Respimat riutilizzabile e 3 cartucce da 60 nebulizzazioni (90 dosi terapeutiche)

Titolare dell’omologazione

Boehringer Ingelheim (Svizzera) GmbH, Basel

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel marzo 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Istruzioni per l’uso

Inalatore Striverdi ® Respimat® riutilizzabile (olodaterolo)

Introduzione

Legga le istruzioni per l’uso prima di utilizzare Striverdi Respimat.

L’inalatore deve essere utilizzato solo UNA VOLTA AL GIORNO (due nebulizzazioni per volta).

55517.png

  • Se l’inalatore non viene utilizzato da più di 7 giorni, erogare innanzitutto una nebulizzazione verso terra.
  • Se l’inalatore non viene utilizzato da più di 21 giorni, ripetere di nuovo le fasi da 4 a 6 descritte in “Preparazione per l’utilizzo” finché non è visibile una nebulizzazione. Ripetere quindi ancora tre volte le fasi da 4 a 6.

Pulizia dell’inalatore Striverdi Respimat

Pulire il boccaglio e la parte in metallo al suo interno almeno una volta alla settimana utilizzando esclusivamente un panno o un panno carta umido.

Un lieve cambiamento di colore del boccaglio non influisce sulla funzionalità dell’inalatore Striverdi Respimat.

Se necessario, è possibile pulire la superficie esterna dell’inalatore Striverdi Respimat passandovi un panno umido.

Sostituzione dell'inalatore

Procurarsi una nuova confezione di Striverdi Respimat con inalatore dopo avere utilizzato un inalatore con 3 cartucce.

68667.png68668.png

Preparazione per l’utilizzo

1. Rimozione della base trasparente

  • Mantenere chiuso il cappuccio.
  • Premere il fermo di sicurezza e con l’altra mano sfilare contemporaneamente la base trasparente.

55519.png

2. Inserimento della cartuccia

  • Inserire la cartuccia nell’inalatore.
  • Appoggiare l’inalatore su un piano solido e spingere energicamente verso il basso finché la cartuccia non scatta in posizione.

55520.png

3. Controllo delle cartucce utilizzate

  • Riportare un segno di spunta sull'etichetta nel campo di controllo dell'inalatore per tenere traccia del numero di cartucce utilizzate.
  • Reinserire la base trasparente facendola scattare in posizione.

55521.png

4. Rotazione

  • Mantenere chiuso il cappuccio.
  • Ruotare la base trasparente nella direzione delle frecce presenti sull’etichetta, finché non si sente uno scatto (mezzo giro).

55524.png

5. Apertura

  • Far scattare il cappuccio ed aprirlo completamente.

55523.png

6. Erogazione

  • Rivolgere l’inalatore verso il pavimento.
  • Premere il bottone di erogazione della dose dell’inalatore.
  • Chiudere il cappuccio.
  • Ripetere le fasi da 4 a 6 finché non è visibile una nebulizzazione.
  • Quando è visibile una nebulizzazione, ripetere le fasi da 4 a 6 altre tre volte.

L’inalatore è ora pronto per l’applicazione.

55525.png

Utilizzo quotidiano

ROTAZIONE

  • Mantenere chiuso il cappuccio.
  • RUOTARE la base trasparente nella direzione delle frecce presenti sull’etichetta, finché non si sente uno scatto (mezzo giro).

55526.png

APERTURA

  • Far scattare il cappuccio ed APRIRLO completamente.

55527.png

EROGAZIONE

  • Espirare lentamente e profondamente.
  • Chiudere le labbra attorno alla parte terminale del boccaglio, senza coprire i fori di ventilazione. Tenere l’inalatore orizzontale in direzione della gola.
  • Inspirare lentamente e profondamente con la bocca. PREMERE contemporaneamente il bottone di erogazione della dose e continuare a inspirare lentamente fino a quando è possibile.
  • Ripetere le fasi ROTAZIONE, APERTURA ed EROGAZIONE in modo da inalare complessivamente due nebulizzazioni.
  • Chiudere il cappuccio fino all’uso successivo dell’inalatore.

55528.png

Quando si deve sostituire la cartuccia STRIVERDI RESPIMAT?

L'indicatore della dose mostra quante nebulizzazioni erogazioni sono ancora presenti nella cartuccia.

68680.png

Ancora 60 erogazioni

68681.png

Meno di 10 erogazioni. Procurarsi una nuova cartuccia.

68682.png

La cartuccia è vuota. Ruotare la base trasparente per estrarla. L'inalatore è ora bloccato. Estrarre la cartuccia dall'inalatore e inserire una nuova cartuccia (continuare con il punto 2 della sezione «Preparazione per il primo utilizzo»).

Risposte a domande frequenti

L'inserimento in profondità della cartuccia incontra resistenza.

È stata inavvertitamente ruotata la base trasparente prima di inserire la cartuccia? Aprire il cappuccio, premere il bottone di erogazione della dose, poi inserire la cartuccia.

Si sta sostituendo la cartuccia? La nuova cartuccia sporge oltre la prima cartuccia. Inserire la cartuccia nell'alloggiamento fino allo scatto, quindi applicare di nuovo la base trasparente.

Il bottone di erogazione della dose non si preme.

È stata ruotata la base trasparente? Se non è così, ruotare la base trasparente con un movimento continuo finché non scatta in posizione (mezzo giro).

L'indicatore della dose presente sulla cartuccia mostra una freccia bianca su sfondo rosso? La cartuccia è vuota. Inserire una nuova cartuccia.

Non è possibile estrarre la cartuccia vuota.

Tirare e ruotare contemporaneamente la cartuccia.

Non è possibile estrarre la base trasparente neppure dopo la rotazione. È già stata ruotata la base trasparente?Se la base trasparente è già stata ruotata, eseguire le fasi «APERTURA» e «EROGAZIONE» descritte nella sezione «Utilizzo quotidiano» per somministrare il medicamento.

La base trasparente è allentata e l'indicatore della dose presente sulla cartuccia mostra una freccia bianca su sfondo rosso? La cartuccia è vuota. Inserire una nuova cartuccia.

L'inalatore STRIVERDI RESPIMAT si svuota troppo rapidamente.

L'inalatore Respimat è stato utilizzato come indicato (due nebulizzazioni/una volta al giorno)? L'inalatore Respimat ha una durata di 30 giorni se si somministrano due nebulizzazioni una volta al giorno.

Si è spruzzato spesso a vuoto per verificare se l'inalatore Respimat funziona?

Dopo aver preparato l'inalatore Respimat non è più necessario effettuare prove di nebulizzazione nell'uso quotidiano.

L'inalatore STRIVERDI RESPIMAT non esegue l'erogazione. È stata inserita una cartuccia?Se non è così, inserire una cartuccia. Dopo avere montato il Respimat, non rimuovere più la base trasparente e la cartuccia fino a quando la cartuccia è vuota.

Dopo l'inserimento della cartuccia, le fasi ROTAZIONE, APERTURA ed EROGAZIONE sono state ripetute meno di tre volte?

Ripetere tre volte le fasi ROTAZIONE, APERTURA ed EROGAZIONE dopo l'inserimento della cartuccia, come descritto nei punti da 4 a 6 nella sezione «Utilizzo quotidiano».

L'indicatore della dose presente sulla cartuccia mostra una freccia bianca su sfondo rosso? La cartuccia è vuota. Inserire una nuova cartuccia.

L'inalatore Striverdi Respimat esegue l'erogazione in automatico.

Il cappuccio era aperto quando è stata ruotata la base trasparente? Chiudere il cappuccio prima di ruotare la base trasparente.

È stato premuto il bottone di erogazione della dose durante la rotazione della base trasparente? Chiudere il cappuccio in modo che il bottone di erogazione della dose sia coperto, poi ruotare la base trasparente.

La base trasparente non è stata ruotata fino alla posizione di scatto? Ruotare la base trasparente con un movimento continuo finché non scatta in posizione (mezzo giro).

Il cappuccio era aperto quando è stata sostituita la cartuccia? Chiudere il cappuccio prima di sostituire la cartuccia.

Boehringer Ingelheim (Schweiz) GmbH, Basel

68683.png

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale