Immagine del prodotto Carvedilol Spirig HC Tabletten 12.5mg 105 Stück
Immagine del prodotto Carvedilol Spirig HC Tabletten 12.5mg 105 Stück

Carvedilol Spirig HC Tabletten 12.5mg 105 Stück

Generalmente pronto per il ritiro entro 24 ore. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è Carvedilolo Spirig HC e quando si usa?

Carvedilolo Spirig HC contiene un principio attivo che abbassa la pressione sanguigna con due meccanismi: da una parte agisce come beta-bloccante proteggendo il cuore e la circolazione da sollecitazioni eccessive e, dall'altra parte, dilata i piccoli vasi sanguigni periferici.

Carvedilolo Spirig HC deve essere usato solo su prescrizione medica per il trattamento della pressione sanguigna troppo alta (ipertensione).

Inoltre, Carvedilolo Spirig HC si usa nella profilassi dei disturbi circolatori delle coronarie (angina pectoris). Carvedilolo Spirig HC riduce la sollecitazione a cui è sottoposto il cuore, che così sfrutta meglio il volume di sangue di cui dispone, ridotto a causa del restringimento delle coronarie.

Carvedilolo Spirig HC si usa anche per il trattamento dell'insufficienza cardiaca (debolezza del cuore), associato ai glucosidi cardiaci, a un diuretico (medicamento per aumentare l'escrezione urinaria) e ad un ACE-inibitore (Angiotensin Converting Enzyme = enzima di conversione dell'angiotensina). In caso di insufficienza cardiaca il cuore non è più in grado di eiettare dai ventricoli nelle arterie una quantità sufficiente di sangue. Associando Carvedilolo Spirig HC agli altri medicamenti, si ottiene una riduzione della pressione sanguigna e un aumento della gittata sistolica del cuore.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Per coadiuvare l'effetto antipertensivo di Carvedilolo Spirig HC, può astenersi dal fumo, adottare un'alimentazione per quanto possibile povera di grassi, svolgere molta attività fisica e avere cura di mantenere un peso normale. Domandi al suo medico se durante il trattamento con Carvedilolo Spirig HC è necessario seguire una dieta a contenuto ridotto di sale.

Quando non si può assumere Carvedilolo Spirig HC?

Carvedilolo Spirig HC non deve essere usato in caso di ipersensibilità al suo principio attivo, a una delle sostanze ausiliarie o ad altri beta-bloccanti, in caso di polso lento, di determinate malattie del cuore e del fegato, in caso di pressione arteriosa molto bassa (al di sotto di 85 mmHg), di gravi disturbi circolatori, di alcune malattie delle vie respiratorie (per es. asma, bronchite cronica), durante la desensibilizzazione allergica e in caso di somministrazione concomitante di MAO-inibitori (un tipo di medicamenti antidepressivi). Nei metabolizzatori lenti possono determinarsi delle concentrazioni elevate di carvedilolo. Perciò, per mancanza di esperienza, non si può usare Carvedilolo Spirig HC in questi pazienti.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Carvedilolo Spirig HC?

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui:

  • soffre di altre malattie del cuore, del fegato, dei reni o delle vie respiratorie, di disturbi circolatori, di malattie della tiroide, di diabete o di psoriasi, oppure se ha avuto in passato dei disturbi asmatici,
  • se deve sottoporsi a un intervento chirurgico,
  • soffre di gravi reazioni cutanee indesiderate,
  • presenta un tumore delle ghiandole surrenali,
  • soffre di ipertensione,
  • soffre di allergie o
  • soffre di altre malattie,
  • assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Nei diabetici Carvedilolo Spirig HC può mascherare o attenuare i sintomi di un'ipoglicemia (abbassamento dello zucchero nel sangue). I diabetici dovrebbero comunicare qualsiasi cambiamento dei loro valori glicemici al proprio medico.

In posizione eretta potrebbe soffrire di cali di pressione che possono portare a vertigini e raramente a svenimenti. Nel caso in cui questi sintomi si facessero sentire, dovrebbe sedersi o sdraiarsi.

Carvedilolo Spirig HC non va impiegato nei bambini.

Nei pazienti anziani c'è il rischio di un calo più drastico della pressione arteriosa.

Nel caso di somministrazione concomitante, Carvedilolo Spirig HC può potenziare l'effetto della ciclosporina (farmaco immunosoppressivo che impedisce le reazioni da rigetto che seguono i trapianti d'organo). Pertanto, il suo medico la terrà sotto stretto controllo e adeguerà eventualmente il dosaggio della ciclosporina.

L'assunzione concomitante di Carvedilolo Spirig HC con rifampicina (antibiotico, tubercolostatico) o farmaci antireumatici non steroidei (FANS, come ad esempio l'acido acetilsalicilico o l'ibuprofene) può causare un aumento della pressione arteriosa e comprometterne il controllo.

L'assunzione contemporanea di Carvedilolo Spirig HC con insulina, inibitori delle monoamino ossidasi (inibitori delle MAO) o nifedipina può causare una riduzione più intensa della pressione arteriosa. Nel caso dell'insulina, è possibile che i sintomi di un'ipoglicemia vengano mascherati o attenuati.

L'assunzione contemporanea di Carvedilolo Spirig HC con farmaci antiaritmici (ad esempio verapamil, diltiazem o amiodarone), digossina o reserpina e inibitori delle monoamino ossidasi (inibitori delle MAO) può influenzare il sistema cardiocircolatorio e dovrebbe pertanto avvenire solo sotto monitoraggio medico. I pazienti con insufficienza cardiaca dovrebbero consultare il proprio medico non appena notano segni o sintomi di un peggioramento della loro insufficienza cardiaca (aumento di peso o fiato corto).

La terapia contemporanea con determinati broncodilatatori può compromettere l'azione di questi medicamenti.

Nel caso in cui assumesse clonidina, contro la pressione alta o contro l'emicrania, non dovrà interrompere di sua iniziativa l'assunzione né di clonidina né di Carvedilolo Spirig HC senza averne prima discusso con il suo medico. L'assunzione concomitante di clonidina può portare a un'alterazione della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca e per questo dovrebbe essere concordata con il medico.

Se deve sottoporsi a un intervento chirurgico, informi il medico del fatto che sta assumendo Carvedilolo Spirig HC

Informi il medico se sta assumendo cimetidina.

A causa dei possibili effetti collaterali (ad esempio vertigini, stanchezza), Carvedilolo Spirig HC può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e di usare attrezzi o macchine, in particolare all'inizio del trattamento, dopo un aumento del dosaggio, dopo il passaggio a un preparato diverso, o in seguito all'assunzione concomitante di alcolici. Pertanto si richiede prudenza nella circolazione stradale e nell'uso di macchine.

I pazienti che soffrono di vertigini o di stanchezza non dovrebbero guidare automobili o intraprendere attività pericolose.Nei portatori di lenti a contatto, la diminuzione del liquido lacrimale può avere un effetto negativo sulla tollerabilità delle lenti.

Si può assumere Carvedilolo Spirig HC durante la gravidanza o l’allattamento?

Carvedilolo Spirig HC non deve essere assunto durante la gravidanza e l'allattamento.

Come usare Carvedilolo Spirig HC?

Trattamento dell'ipertensione

All'inizio del trattamento, per i primi due giorni o, nei pazienti anziani, per le prime due settimane, si assume una compressa di Carvedilolo Spirig HC da 12,5 mg. In seguito, la posologia normale è di 1 compressa di Carvedilolo Spirig HC da 25 mg al giorno. Se necessario, il medico può prescrivere un aumento della dose fino ad un massimo di 2 compresse di Carvedilolo Spirig HC da 25 mg al giorno. In alcuni pazienti, specialmente se anziani, la pressione sanguigna può talora essere ridotta a sufficienza anche con 1 compressa di Carvedilolo Spirig HC da 12,5 mg al giorno.

Angina pectoris

All'inizio del trattamento si assume per due giorni 1 compressa da 12,5 mg due volte al giorno (mattina e sera). In seguito, di norma, si prende 1 compressa di Carvedilolo Spirig HC da 25 mg due volte al giorno (mattina e sera). Se necessario, il medico può prescrivere un aumento della dose.

Trattamento dell'insufficienza cardiaca

All'inizio del trattamento, per un periodo di 2 settimane, si assume una compressa di Carvedilolo Spirig HC da 3,125 mg due volte al giorno. Il suo medico le illustrerà in dettaglio la posologia di Carvedilolo Spirig HC. In generale, nelle due settimane immediatamente successive, si passa all'assunzione di una compressa di Carvedilolo Spirig HC da 6,25 mg due volte al giorno; successivamente, si assume per altre due settimane una compressa di Carvedilolo Spirig HC da 12,5 mg due volte al giorno e, infine, per altre due settimane, una compressa di Carvedilolo Spirig HC da 25 mg due volte al giorno.

Informi immediatamente il suo medico, se, nella fase di adeguamento della posologia, soffre di vertigini o di svenimenti.

In generale, i pazienti anziani non devono superare il dosaggio di una compressa da 25 mg due volte al giorno.

L'uso e la sicurezza di Carvedilolo Spirig HC nei bambini e negli adolescenti finora non sono stati esaminati, perciò Carvedilolo Spirig HC non è consigliato per l'impiego nei bambini e negli adolescenti sotto i 18 anni.

Le compresse vanno inghiottite con un po' d'acqua o altro liquido, senza masticare, durante i pasti.

Come con tutti i medicamenti di questo tipo, in caso di cessazione di una terapia a lungo termine con Carvedilolo Spirig HC si deve smetterne l'assunzione gradualmente. Perciò non interrompa l'assunzione del farmaco senza ordine del medico.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Carvedilolo Spirig HC?

Con l'assunzione di Carvedilolo Spirig HC possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

All'inizio della terapia, possono manifestarsi disturbi di carattere passeggero, quali vertigini, mal di testa e spossatezza.

Molto frequentemente sono stati osservati insufficienza cardiaca, spossatezza, vertigini, mal di testa e pressione arteriosa ridotta.

Frequentemente sono stati osservati anemia, frequenza cardiaca ridotta, edemi, disturbi della vista, occhi secchi, irritazioni oculari, dolori addominali, disturbi della digestione, diarrea, nausea, vomito, bronchite, polmonite, infezioni delle vie respiratorie superiori, infezioni delle vie urinarie, aumento di peso, concentrazioni di colesterolo nel sangue elevate, alterazioni della glicemia nei pazienti che soffrono di diabete, dolori nelle braccia e nelle gambe, svenimento improvviso e di breve durata, depressione, insufficienza renale, difficoltà respiratoria (fame d'aria), edema polmonare, asma, aumento della pressione arteriosa, sensazione di freddo nelle mani e nei piedi.

Occasionalmente sono stati osservati anche battito cardiaco irregolare, dolori nella regione del cuore (angina pectoris), costipazione, formicolio nelle mani e nei piedi, disturbi del sonno, incubi, allucinazioni, stato confusionale, impotenza, reazioni cutanee (ad esempio prurito, eruzioni cutanee).

Raramente sono stati osservati secchezza della bocca, alterazione dei valori epatici nel sangue, naso chiuso e disturbi della minzione.

Informi il suo medico se disturbi di questo tipo si protraggono nel tempo.

Durante il trattamento con Carvedilolo Spirig HC sono stati riportati casi molto rari di gravi reazioni indesiderate cutanee quali necrolisi tossica epidermica (TEN) e sindrome di Stevens-Johnson (SJS). In questi casi, è necessario rivolgersi immediatamente al medico.

Inoltre, dopo l'introduzione sul mercato, sono stati documentati casi di alopecia e perdite involontarie di urina nelle donne che potrebbero essere messi in relazione con Carvedilolo Spirig HC.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare Carvedilolo Spirig HC nella confezione originale a temperatura ambiente (15-25 °C) e fuori dalla portata dei bambini.

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

I farmaci che non vengono più utilizzati vanno riportati in farmacia per lo smaltimento.

Cosa contiene Carvedilolo Spirig HC?

Carvedilolo Spirig HC contiene il carvedilolo (come principio attivo) e, inoltre, sostanze ausiliarie, ed è disponibile sotto forma di compresse da 3,125 mg, 6,25 mg, 12,5 mg e 25 mg.

Numero dell’omologazione

57623 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Carvedilolo Spirig HC? Quali confezioni sono disponibili?

Carvedilolo Spirig HC è ottenibile in farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Carvedilolo Spirig HC 3,125: confezioni da 30 compresse.

Carvedilolo Spirig HC 6,25: confezioni da 30 compresse.

Carvedilolo Spirig HC 12,5: confezioni da 30, 100 e 105 compresse.

Carvedilolo Spirig HC 25: confezioni da 30 e 100 compresse.

Titolare dell'omologazione

Spirig HealthCare SA, 4622 Egerkingen/Svizzera.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel marzo 2015 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale