Immagine del prodotto Pylera Kapseln 140 Mg/125 Mg/125 Mg Dose 120 Stück
Immagine del prodotto Pylera Kapseln 140 Mg/125 Mg/125 Mg Dose 120 Stück

Pylera Kapseln 140 Mg/125 Mg/125 Mg Dose 120 Stück

Generalmente pronto per il ritiro entro 24 ore. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista A e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è Pylera e quando si usa?

Pylera® contiene un gruppo di medicamenti utilizzati per il trattamento di pazienti adulti con infezione da Helicobacter pylori (H. pylori) che hanno o hanno avuto un'ulcera gastrica e non hanno ottenuto giovamenti da altre terapie o per pazienti che hanno sviluppato resistenza verso un determinato antibiotico. H. pylori è un batterio presente nella mucosa gastrica.

Pylera® contiene 3 diversi principi attivi: bismuto subcitrato potassio, metronidazolo e tetraciclina cloridrato. La tetraciclina e il metronidazolo appartengono a un gruppo di medicamenti denominati antibiotici. Il bismuto subcitrato potassio aiuta gli antibiotici a trattare l'infezione.

Pylera® deve essere assunto su prescrizione medica insieme ad un medicamento chiamato Omeprazol. L'Omeprazol agisce riducendo la quantità di acido prodotta dallo stomaco. La somministrazione concomitante di Pylera® e Omeprazol agisce trattando l'infezione e riducendo l'infiammazione della mucosa gastrica.

Quando non si può assumere Pylera?

Non deve assumere Pylera®

•se è allergico al bismuto subcitrato potassio, al metronidazolo o ad altri derivati del nitroimidazolo, alla tetraciclina o ad uno qualsiasi degli altri componenti di Pylera®

•se è in gravidanza o allattamento

•se ha un'età inferiore a 12 anni

•se ha problemi renali

•se ha problemi epatici

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Pylera?

Con medicamenti contenendo metronidazolo sono stati segnalati casi di tossicità al fegato (epatotossicità grave/insufficienza epatica acuta), includendo casi che hanno portato alla morte, in pazienti affetti dalla sindrome di Cockayne. Se soffre della sindrome di Cockayne, il suo medico controllerà frequentemente anche la funzionalità del suo fegato sia durante il trattamento con metronidazolo sia successivamente.

Con medicamenti contenenti metronidazolo sono stati segnalati alcuni cambiamenti nell'attività cardiaca visibili nell'ECG (elettrocardiogramma = conduzione della corrente cardiaca). Pertanto, informi il suo medico se soffre di problemi di cuore e/o sta prendendo altri medicamenti.

Informi immediatamente il suo medico e interrompa l'assunzione di Pylera® in caso di:

•dolori allo stomaco, anoressia, nausea, vomito, febbre, malessere, affaticamento, ittero, urina scura, feci soffici e di colore grigio-verdastro o prurito.

Particolare prudenza nella somministrazione di Pylera® è necessaria

•se deve sottoporsi a un esame radiografico in quanto Pylera® può alternarne i risultati

•se deve sottoporsi a esami del sangue in quanto Pylera® può alterarne i risultati

•se il medico le ha diagnosticato un'intolleranza ad alcuni zuccheri

Durante la terapia con Pylera® non deve esporsi alla luce solare né utilizzare lettini solari perché il medicamento può potenziarne gli effetti. Informi il medico in caso di eritemi solari.

Pylera® in capsule non deve essere somministrato ai bambini al di sotto dei 12 anni e non è raccomandato nei ragazzi di età compresa tra 12 e 18 anni.

Assunzione di Pylera® insieme ad altri medicamenti

Informi il suo medico se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere uno o più dei seguenti farmaci:

•litio per il trattamento di alcune malattie mentali

•farmaci utilizzati per fluidificare il sangue o prevenire la coagulazione del sangue (p.es. Sintrom o Marcoumar)

•fenitoina e fenobarbital per l'epilessia

•altri antibiotici, in particolare la penicillina

•integratori alimentari contenenti ferro, zinco o bicarbonato di sodio

•la co-somministrazione di Pylera® e altri farmaci contenenti bismuto, se protratta, può influire sul sistema nervoso

•busulfano e fluorouracile utilizzati per la chemioterapia

•ciclosporina usata per ridurre la reazione immunitaria dell'organismo dopo un trapianto

•disulfiram usato per il trattamento dell'alcolismo

•ranitidina usata per l'indigestione e il bruciore di stomaco

•retinoidi per malattie della pelle

•atovaquone per trattare un'infezione polmonare

Non assuma antiacidi contenenti alluminio, calcio o magnesio insieme a Pylera®.

Assunzione di Pylera® con cibi, bevande e alcol

Pylera® deve essere assunto con un bicchiere pieno d'acqua (250 ml) dopo i pasti principali e prima di coricarsi (preferibilmente dopo uno snack).

In concomitanza con l'assunzione di Pylera® e per l'intera durata del trattamento occorre evitare latticini (come latte o yogurt) o bevande con aggiunta di calcio in quanto possono alterare l'azione del farmaco.

Durante la terapia con Pylera® e per almeno 24 ore dopo la sua conclusione occorre evitare gli alcolici. Il consumo di alcool durante la terapia con Pylera® può provocare spiacevoli effetti collaterali quali nausea, vomito, mal di stomaco (crampi addominali), vampate e cefalea.

Capacità di condurre veicoli e di utilizzare macchine

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine.

Non deve guidare veicoli né utilizzare macchine se avverte una sensazione di capogiro, sonnolenza, ha convulsioni o presenta un temporaneo offuscamento della vista o visione doppia.

Pylera® contiene lattosio e potassio

Pylera® contiene lattosio (un tipo di zucchero). Prenda questo medicamento solo dopo aver parlato con il suo medico se sa di soffrire di un'intolleranza ad alcuni zuccheri.

Una dose contiene circa 96 mg di potassio (3 capsule che contengono 32 mg di potassio ciascuna). Da tenere in considerazione se soffre di una funzionalità renale ridotta o deve seguire una dieta a basso contenuto di potassio.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui

•soffre di altre malattie

•soffre di allergie o

•assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa)!

Si può somministrare Pylera durante la gravidanza o l'allattamento?

Non deve assumere Pylera® se è in stato di gravidanza, potrebbe rimanere incinta durante il trattamento o se sospetta di essere in stato di gravidanza. Informi il suo medico se dovesse rimanere incinta durante la terapia con Pylera®.

Non deve allattare durante il trattamento con Pylera®. Piccole tracce dei componenti di Pylera® potrebbero finire nel latte materno.

Come usare Pylera?

Adulti:

Prenda questo medicamento seguendo sempre esattamente le istruzioni del suo medico. Pylera® deve essere assunto in combinazione con il medicamento Omeprazol. Se ha dubbi consulti il suo medico o il suo farmacista.

Non apra le capsule. Ingerisca le capsule intere.

Prenda 3 capsule di Pylera® dopo colazione, 3 capsule dopo pranzo, 3 capsule dopo cena e 3 capsule prima di coricarsi (preferibilmente dopo uno snack), per un totale di 12 capsule al giorno. Ingerisca le capsule intere in posizione seduta con abbastanza acqua (p.es. un bicchiere pieno d'acqua, 250 ml) per evitare di irritare la gola. Non sdraiarsi subito dopo l'assunzione di Pylera®. È importante completare l'intero ciclo di trattamento (10 giorni) e assumere tutte e 120 le capsule.

Assuma a colazione e a cena 1 capsula/compressa di Omeprazol da 20 mg con le dosi di Pylera® (per un totale di 2 capsule/compresse di Omeprazol al giorno).

Schema posologico giornaliero di Pylera®

Orario della dose

Numero di capsule di Pylera®

Numero di capsule/

compresse di Omeprazol da 20 mg

Dopo colazione

3

1

Dopo pranzo

3

0

Dopo cena

3

1

Prima di coricarsi (preferibilmente dopo uno snack)

3

0

Bambini e ragazzi (sotto i 18 anni):

Le capsule di Pylera® non devono essere somministrate ai bambini al di sotto dei 12 anni. Non sono raccomandate nei bambini e ragazzi di età compresa tra 12 e 18 anni.

Se prende una dose eccessiva di Pylera®

Se prende una dose di Pylera® superiore a quella giornaliera raccomandata, informi il suo medico o si rechi al più vicino pronto soccorso di un ospedale. Porti con sé il flacone e le capsule rimanenti. Così il medico può constatare che cosa ha preso.

Se dimentica di prendere Pylera®

Se ha dimenticato di prendere Pylera®, lo assuma appena se ne ricorda. Tuttavia, se è quasi l'ora della dose successiva, non assuma quella saltata. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza. Se ha dimenticato più di 4 dosi consecutive di Pylera® (1 giorno), si rivolga al suo medico.

Se interrompe il trattamento con Pylera®

È importante completare l'intero ciclo di trattamento, anche se inizierà a sentirsi meglio dopo alcuni giorni. Se sospende troppo presto la terapia con Pylera®, l'infezione potrebbe non essere guarita totalmente. In questo caso i sintomi dell'infezione potrebbero ricomparire o peggiorare. Potrebbe anche sviluppare una resistenza alla tetraciclina e/o al metronidazolo (antibiotici).

Se ha altre domande sull'assunzione di questo medicamento, si rivolga al suo medico o al suo farmacista.

Non modifichi di sua iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Pylera?

Deve interrompere il trattamento con Pylera® e consultare immediatamente un medico o recarsi in ospedale se nota uno o alcuni dei seguenti sintomi:

•gonfiore di volto, labbra, lingua o gola che può causare difficoltà di ingestione o respirazione

•eruzione cutanea con prurito e gonfiore o orticaria

Possono essere i segni di una reazione allergica.

•Reazioni cutanee gravi (sindrome di Stevens-Johnson), necrolisi epidermica tossica (sindrome di Lyell), reazione da farmaco con eosinofilia e sintomi sistemici (sindrome DRESS) (vedere più avanti la categoria di frequenza «non nota»).

Un effetto collaterale serio ma molto raro è una malattia del cervello (encefalopatia). Presenta sintomi variabili, ma potrebbe sviluppare febbre, rigidità del collo, mal di testa oppur vedere e sentire cose inesistenti. Potrebbe inoltre avere difficoltà a usare braccia e gambe, difficoltà di parola o sentirsi confuso. Informi immediatamente il medico se nota questi effetti indesiderati.

Altri possibili effetti collaterali

Molto frequenti (possono interessare più di 1 persona su 10):

•Variazioni nella consistenza o nel colore delle feci, comprese feci di colore nero

•Diarrea

•Nausea

•Cattivo sapore o sapore metallico

Frequenti (possono interessare fino a 1 persona su 10):

•Dolore addominale

•Stipsi

•Secchezza delle fauci

•Vomito

•Flatulenza/Meteorismo

•Cefalea

•Debolezza

•Sensazione di stanchezza o mancanza di energia

•Senso di malessere generale

•Infezione vaginale con sintomi come prurito e irritazione nell'area genitale, sensazione di bruciore o muco vaginale di colore giallastro/bianco

•Aumento delle concentrazioni degli enzimi epatici (transaminasi) agli esami del sangue

•Urine di colore nero

•Perdita o calo dell'appetito

•Sensazione di capogiro/sensazione di stordimento

•Sonnolenza

•Problemi cutanei come arrossamento (eruzione cutanea)

Occasionali (possono interessare fino a 1 persona su 100):

•Reazione allergica al farmaco (con sintomi come gonfiore del volto, delle labbra, della lingua o della gola che può causare difficoltà di ingestione o respirazione, o eruzione cutanea con prurito, gonfiore o orticaria)

•Flatulenza/Gonfiore addominale

•Eruttazione

•Ferite aperte in bocca/Ulcere della bocca

•Variazioni nel colore della lingua (lingua di colore scuro)

•Gonfiore della lingua

•Dolore toracico, fastidio al torace

•Infezioni da lieviti (candida) che possono presentarsi in bocca (con sintomi come lesioni di colore bianco) o nei genitali (prurito forte, sensazione di bruciore, dolore)

•Stordimento

•Formicolo/Sensazione di intorpidimento

•Tremore

•Ansia, depressione o disturbi del sonno

•Disturbi della memoria

•Problemi cutanei come prurito o orticaria

•Visione offuscata (annebbiata)

•Vertigini (testa che gira)

Non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili).

•Malattia grave con formazione di vescicole su pelle, bocca, occhi e genitali (sindrome di Stevens-Johnson)

•Malattia grave con formazione di vescicole sulla pelle (sindrome di Lyell, necrolisi epidermica tossica)

•Sintomi simil-influenzali, eruzione cutanea dapprima sul volto poi eruzione cutanea estesa accompagnata da temperatura corporea elevata, enzimi epatici elevati agli esami del sangue, livelli elevati di un tipo di globuli bianchi (eosinofilia), linfonodi ingrossati (DRESS)

•Formazione di vescicole ed esfoliazione della pelle (desquamazione della pelle)

•Infiammazione delle pelli cerebrali e del midollo spinale (meningite asettica): un gruppo di sintomi comprendenti febbre, nausea, vomito, mal di testa, torcicollo e fotosensibilità estrema.

•Danni ai nervi che possono causare intorpidimento, formicolo, dolori o una sensazione di debolezza nelle braccia o nelle gambe (neuropatia periferica).

•Infiammazione del colon (colite pseudomembranosa).

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Stabilità

Il medicamento non deve essere utilizzato oltre la data di scadenza indicata con «Exp» sulla confezione.

Conservazione/Stoccaggio

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Non conservare a temperatura superiore ai 25°C.

Conservare il contenitore nel suo cartone per tenere il contenuto al riparo dalla luce e dall'umidità.

Il flacone contiene un essiccante (gel di silice) e un batuffolo di rayon per proteggere il medicamento dall'umidità. Non mangi l'essiccante o il batuffolo di rayon.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Pylera?

1 capsula di Pylera® contiene:

Principi attivi: bismuto subcitrato potassio, metronidazolo e tetraciclina cloridrato.

Sostanze ausiliarie: lattosio monoidrato, talco, magnesio stearato, gelatina, colorante: titanio diossido.

Numero dell'omologazione

66366 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Pylera? Quali confezioni sono disponibili?

Pylera® è disponibile in farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica non rinnovabile.

È disponibile la seguente confezione:

Flacone di plastica contenente 120 capsule.

Titolare dell'omologazione

AbbVie AG, 6330 Cham

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel gennaio 2022 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale