Immagine del prodotto Co-amoxicill Axapharm Filmtabletten 1000mg Neu 20 Stück
Immagine del prodotto Co-amoxicill Axapharm Filmtabletten 1000mg Neu 20 StückImmagine del prodotto Co-amoxicill Axapharm Filmtabletten 1000mg Neu 20 StückImmagine del prodotto Co-amoxicill Axapharm Filmtabletten 1000mg Neu 20 Stück

Co-amoxicill Axapharm Filmtabletten 1000mg Neu 20 Stück

Generalmente pronto per il ritiro in un arco di tempo che va da 2 a 3 giorni. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista A e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è Co-Amoxicillina Axapharm e quando si usa?

Co-Amoxicillina Axapharm è un antibiotico appartenente alla classe delle penicilline e contiene due principi attivi: l'acido clavulanico e l'amoxicillina.

L'acido clavulanico controlla il più importante meccanismo di difesa o resistenza che numerosi batteri resistenti sviluppano nei confronti delle penicilline e protegge in tal modo l'amoxicillina, permettendole così di distruggere i batteri. Questo meccanismo d'azione rende Co-Amoxicillina Axapharm efficace contro numerose infezioni batteriche.

Co-Amoxicillina Axapharm deve essere usato solo su prescrizione medica esclusivamente per il trattamento delle seguenti infezioni batteriche:

  • infezioni del naso, della gola, delle tonsille, dei seni frontali e mascellari e delle orecchie;
  • infezioni delle vie respiratorie (bronchi e polmoni);
  • infezioni dei reni, della vescica e delle vie urinarie;
  • infezioni degli organi genitali (gonorrea, secrezioni di muco);
  • infezioni ginecologiche;
  • infezioni della pelle e delle parti molli (foruncoli, ascessi ecc.).

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Questo medicamento le è stato prescritto dal suo medico per il trattamento della sua malattia attuale.

L'antibiotico contenuto in Co-Amoxicillina Axapharm non è efficace contro tutti i microrganismi che causano malattie infettive. L'uso di un antibiotico erroneamente scelto o non correttamente dosato può causare complicazioni. Quindi, non lo usi mai di sua iniziativa per trattare altre malattie o altre persone. Anche in caso di future nuove infezioni non deve usare Co-Amoxicillina Axapharm senza avere nuovamente consultato il medico.

Spesso i sintomi della malattia scompaiono prima che l'infezione sia completamente guarita. Quindi non deve interrompere anzitempo il trattamento, anche se si sente meglio.

A seconda delle circostanze e in base alla prescrizione medica, il trattamento può durare fino a due settimane o più a lungo.

Quando non si può assumere Co-Amoxicillina Axapharm?

Non deve assumere Co-Amoxicillina Axapharm se in precedenza ha sviluppato reazioni allergiche nei confronti di Co-Amoxicillina Axapharm, penicilline o cefalosporine. Un'allergia o un'ipersensibilità si manifesta ad esempio con sintomi quali arrossamenti cutanei, febbre, asma, affanno respiratorio, disturbi circolatori, gonfiori della pelle (ad es. orticaria) e delle mucose, eruzioni cutanee o dolori alla lingua.

In caso di ipersensibilità nota o presunta a uno degli altri componenti del medicamento non si deve usare Co-Amoxicillina Axapharm.

Non deve assumere Co-Amoxicillina Axapharm se soffre di febbre ghiandolare di Pfeiffer (mononucleosi infettiva) o di leucemia linfatica.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Co-Amoxicillina Axapharm?

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine.

Se lei prende un anticoncezionale orale (pillola), può darsi che la sua efficacia risulti attenuata durante una terapia con antibiotici. Questa avvertenza vale anche per Co-Amoxicillina Axapharm. Il suo medico o il suo farmacista possono quindi consigliarle altre misure contraccettive.

Quando si assume Co-Amoxicillina Axapharm è possibile che compaiano disturbi digestivi. In caso di gravi disturbi gastrointestinali con vomito e diarrea bisogna interrompere l'assunzione del preparato e informare subito il medico. Anche in caso di comparsa di eruzione cutanea o prurito bisogna informare subito il medico.

In caso di diarrea, non si devono assumere farmaci che inibiscono la peristalsi intestinale (movimenti dell'intestino).

Dopo l'assunzione di Co-Amoxicillina Axapharm sono stati segnalati casi di reazioni cutanee particolarmente gravi e potenzialmente letali. Segni di tali reazioni cutanee sono:

  • sintomi simil-influenzali e febbre;
  • eruzione cutanea;
  • reazioni delle mucose (quali per es. gonfiore della mucosa della bocca o della gola, formazione di vescicole, sanguinamenti);
  • gonfiore del volto o di altre parti del corpo.

Se dopo l'assunzione di Co-Amoxicillina Axapharm dovesse manifestare tali sintomi, deve interrompe il trattamento e si rivolgersi immediatamente a un medico!

Se soffre di allergie, asma allergica, raffreddore da fieno od orticaria, è necessario usare particolare prudenza nell'assunzione di Co-Amoxicillina Axapharm, a causa di una possibile ipersensibilità.

I pazienti che devono assumere contemporaneamente dei preparati contenenti allopurinolo (per es. Zyloric®) sono maggiormente soggetti ad eruzioni cutanee.

Informi il suo medico se ha un disturbo della funzionalità renale. Questi le prescriverà un dosaggio adeguato alle sue esigenze, che può discostarsi dallo schema riportato più avanti nel capitolo «Posologia abituale».

Informi il suo medico, se prende anticoagulanti (fluidificanti del sangue).

Informi il suo medico, se assume preparati contenenti micofenolato mofetile, che vengono impiegati dopo trapianto d'organo per la profilassi delle reazioni acute di rigetto del trapianto.

Se assume preparati contenenti digossina deve informare il suo medico o il suo farmacista.

In caso di insufficienza renale o epatica si raccomanda estrema prudenza.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui

  • soffra di altre malattie,
  • soffra di allergie o
  • assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!) o li applichi esternamente.

Si può assumere Co-Amoxicillina Axapharm durante la gravidanza o l'allattamento?

Gravidanza

Durante una gravidanza l'assunzione di medicamenti di qualsiasi tipo deve essere decisa con la massima prudenza e soltanto dopo aver consultato il medico o il farmacista. In studi condotti su gestanti con rottura prematura delle acque è stato notato che il trattamento preventivo con Co-Amoxicillina Axapharm può far aumentare il rischio per il neonato di sviluppare enterocoliti associate a danni tissutali anche gravi.

Allattamento

Dato che Co-Amoxicillina Axapharm passa in quantità esigue nel latte materno, nei lattanti si deve prevedere la possibilità di una reazione di ipersensibilità (con sintomi quali arrossamento cutaneo e febbre) o di una diarrea. Durante l'allattamento si deve quindi evitare di assumere Co-Amoxicillina Axapharm oppure smettere di allattare.

Se è incinta, se ha in programma una gravidanza o se allatta, informi in ogni caso il medico o il farmacista, che sono i soli in grado di decidere se durante tali periodi possa assumere Co-Amoxicillina Axapharm.

Come usare Co-Amoxicillina Axapharm?

Posologia abituale

Co-Amoxicillina Axapharm si assume preferibilmente all'inizio dei pasti con almeno mezzo bicchiere d'acqua, al fine di ottenere un'efficacia e una tollerabilità ottimali. Salvo diversa prescrizione medica, la posologia è la seguente:

Adulti

Infezioni di gravità lieve, media o grave:

  • 3 volte al giorno Co-Amoxicillina Axapharm 625 mg (500/125) o in casi particolari
  • 2 volte al giorno Co-Amoxicillina Axapharm 1000 mg (875/125).

La linea di frattura decorativa delle compresse pellicolate è pensata semplicemente per facilitarne l'assunzione e non per dimezzare la posologia. Entrambe le metà vanno assunte contemporaneamente.

Una volta iniziata, la terapia con antibiotici deve essere proseguita per il periodo prescritto dal medico.

Spesso i sintomi della malattia scompaiono prima che l'infezione sia completamente guarita. Quindi non deve interrompere anzitempo la terapia, anche se si sente meglio.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Co-Amoxicillina Axapharm?

Disturbi gastrointestinali quali disturbi gastrici o nausea. Inoltre, possono comparire reazioni quali conati di vomito, inappetenza, flatulenza, vomito, diarrea, feci molli, dispepsia, dolori addominali e infiammazione della lingua o della mucosa orale.

Se si assume Co-Amoxicillina Axapharm all'inizio dei pasti, i disturbi gastrointestinali sono meno frequenti.

Con l'uso di Co-Amoxicillina Axapharm compaiano frequentemente reazioni allergiche, come avviene con tutti i medicamenti della classe delle penicilline.

Possono verificarsi eruzioni cutanee, arrossamenti della pelle, prurito e orticaria.

Possono inoltre comparire infezioni fungine della cute/delle mucose.

Occasionalmente possono verificarsi sensazione di capogiro e cefalea.

Molto raramente possono insorgere iperattività, infiammazione delle meningi (meningite asettica), eccitazione, ansia, insonnia, confusione, alterazioni del comportamento, stordimento, convulsioni e disturbi della sensibilità.

Raramente si sono osservate alterazioni di colore della superficie dei denti, che usualmente scompaiono lavandosi i denti.

Molto raramente sono stati osservati la comparsa di una patina scura sulla lingua, ipercinesia (attività motoria eccessiva), alterazioni del quadro ematico, prolungamento del tempo di sanguinamento e di protrombina, infiammazione del fegato (epatite), nefrite e disturbi della funzionalità renale.

Molto raramente, si sono osservati sintomi simil-influenzali con eruzione cutanea, febbre, ghiandole gonfie e anomalie dei valori del sangue (inclusi globuli bianchi (eosinofilia) ed enzimi epatici) (esantema da farmaci con eosinofilia e sintomi sistemici (DRESS)) (vedere «Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Co-Amoxicillina Axapharm?»).

Sono stati riportati casi di gravi reazioni cutanee.

In caso di somministrazione di amoxicillina in età compresa tra 0 e 9 mesi non è possibile escludere danni allo smalto dei denti (per es. strisce bianche, alterazioni cromatiche) degli incisivi definitivi.

In rari casi sono stati segnalati eventi di ittero.

Consulti subito il suo medico in caso di comparsa di:

  • orticaria, eruzione cutanea estesa, arrossamenti cutanei;
  • colorazione giallastra della pelle o della sclera (bianco dell'occhio);
  • insorgenza improvvisa di dolori addominali o vomito;
  • episodi di diarrea grave, con perdita di sangue o persistente;
  • problemi respiratori sotto forma di crisi asmatiche e raffreddore da fieno.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico o al suo farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP.» sul contenitore.

Indicazione di stoccaggio

Conservare a temperatura ambiente (15-25°C), al riparo dall'umidità nella confezione originale e fuori dalla portata dei bambini.

Ulteriori indicazioni

Se osserva un cambiamento di colore delle compresse pellicolate Co-Amoxicillina Axapharm, potrebbe trattarsi di un'alterazione del preparato. In questo caso, si rivolga subito al suo medico o al suo farmacista.

Una volta terminato il trattamento, il medicamento con il contenuto residuo dovrà essere riportato all'ente presso cui lo si è ritirato (medico o farmacista), affinché venga eliminato in modo corretto.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Co-Amoxicillina Axapharm?

Principi attivi

Co-Amoxicillina Axapharm contiene i principi attivi amoxicillina (sotto forma di amoxicillina triidrato) e acido clavulanico (sotto forma di sale potassico). Nella tabella sottostante è indicata la composizione esatta delle diverse compresse pellicolate disponibili in commercio:

1 compressa pellicolata contiene:

Amoxicillina

Acido clavulanico

Rapporto Amoxicillina/acido clavulanico

Co-Amoxicillina Axapharm 625 mg (500/125) compresse pellicolate (con linea di frattura decorativa)

500 mg

125 mg

4: 1

Co-Amoxicillina Axapharm 1000 mg (875/125) compresse pellicolate (con linea di frattura decorativa)

875 mg

125 mg

7: 1

Sostanze ausiliarie

Sostanze ausiliarie per la preparazione di compresse pellicolate.

Numero dell'omologazione

66681 (Co-Amoxicillina Axapharm 625 mg), 66680 (Co-Amoxicillina Axapharm 1000 mg) (Swissmedic).

Dove è ottenibile Co-Amoxicillina Axapharm? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica non rinnovabile.

Co-Amoxicillina Axapharm 625 mg (500/125) compresse pellicolate (con linea di frattura decorativa): 10 e 20 compresse pellicolate.

Co-Amoxicillina Axapharm 1000 mg (875/125) compresse pellicolate (con linea di frattura decorativa): 12 e 20 compresse pellicolate.

Titolare dell'omologazione

Axapharm SA, 6340 Baar.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel maggio 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale