Immagine del prodotto Cardura Cr Filmtabletten 4mg 100 Stück
Immagine del prodotto Cardura Cr Filmtabletten 4mg 100 StückImmagine del prodotto Cardura Cr Filmtabletten 4mg 100 StückImmagine del prodotto Cardura Cr Filmtabletten 4mg 100 Stück

Cardura Cr Filmtabletten 4mg 100 Stück

A magazzino in farmacia. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è Cardura CR e quando si usa?

Cardura CR contiene il principio attivo doxazosina mesilato, una sostanza appartenente al gruppo degli alfa-bloccanti. Viene impiegata per il trattamento della pressione arteriosa aumentata.

La doxazosina provoca un rilassamento dei vasi sanguigni, permettendo al sangue di scorrere più facilmente. Ciò abbassa la pressione arteriosa. Cardura CR si usa su prescrizione medica per il trattamento dell'ipertensione.

Su prescrizione medica.

Quando non si può usare Cardura CR?

Cardura CR non può essere usato:

  • se lei è allergico alle chinazoline (gruppo di sostanze contro l'ipertensione arteriosa, tra cui la doxazosina) o a una delle sostanze ausiliarie,
  • se ha sofferto in passato o soffre attualmente di malattie occlusive gastrointestinali di qualsiasi genere.

Cardura CR non deve essere assunto da bambini e adolescenti.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Cardura CR?

Cardura CR potenzia l'effetto ipotensivo di altri medicamenti contro l'ipertensione.

Informi il suo medico prima dell'inizio dell'assunzione di Cardura CR se una delle seguenti condizioni la riguarda:

  • Se soffre di malattie del fegato.
  • Se assume o intende usare medicamenti per il trattamento di disturbi dell'erezione (cosiddetti inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5).
  • Se soffre di malattie gastrointestinali, come ad es. ridotta motilità intestinale o restringimento gastrointestinale. Si raccomanda cautela se si assumono medicamenti il cui principio attivo, come nel caso di Cardura CR compresse a rilascio prolungato, è contenuto in un involucro che non si scioglie nel tratto gastrointestinale (cfr. anche «Quali effetti collaterali può avere Cardura CR?» e «Di che altro occorre tener conto?»).
  • Se deve sottoporsi ad un intervento oculistico per un'opacità del cristallino (cataratta), informi il suo oculista che sta assumendo o ha recentemente assunto Cardura CR. L'oculista adotterà quindi le dovute misure precauzionali durante l'operazione. Se è previsto un intervento oculistico, discuta con il suo medico dell'opportunità di un'interruzione temporanea dell'assunzione di Cardura CR.

Se dovessero manifestarsi erezioni che si protraggono per oltre 4 ore, si affidi immediatamente alle cure di un medico. Tali erezioni vanno trattate con tempestività onde evitare danni al tessuto del pene e un'impotenza irreversibile.

Cardura CR compresse a rilascio prolungato contengono meno di 1 mmol (23 mg) di sodio per compressa (11.4 o 22.8 mg), cioè essenzialmente «senza sodio».

Cardura CR può ridurre la capacità di condurre veicoli o di utilizzare correttamente macchine, soprattutto all'inizio del trattamento.

Informi il suo medico o il suo farmacista, nel caso in cui

  • soffre di altre malattie,
  • soffre di allergie o
  • assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa) o li applica esternamente.

Si può assumere Cardura CR durante la gravidanza o l'allattamento?

Informi il suo medico se è incinta, se potrebbe divenirlo oppure se sta allattando. È stato dimostrato che la doxazosina, il principio attivo di Cardura CR, passa in piccole quantità nel latte materno.

Pertanto, durante la gravidanza e l'allattamento Cardura CR può essere assunto soltanto su espressa prescrizione del medico. Il suo medico deciderà se lei dovrà interrompere l'allattamento o se dovrà rinunciare al trattamento con Cardura CR.

Come usare Cardura CR?

Il suo medico le prescrive una posologia in base alla sua malattia.

La posologia abituale è di una compressa a rilascio prolungato di Cardura CR al giorno. Se è la prima volta che assume Cardura CR si consiglia la posologia di 4 mg una volta al giorno. In determinati casi questa può essere aumentata fino a un massimo di 8 mg al giorno.

Per i pazienti anziani si consiglia la posologia abituale per gli adulti.

Ingerisca le compresse a rilascio prolungato intere con un bicchiere d'acqua, durante i pasti o lontano da essi. Le compresse a rilascio prolungato non devono essere masticate, dividese o frantumate.

Se assume troppe compresse a rilascio prolungato in una volta potrebbe sentirsi male e ciò potrebbe essere pericoloso. Informi immediatamente il suo medico o si rechi al pronto soccorso. In tal caso eviti assolutamente di mettersi al volante. Se dimentica una compressa a rilascio prolungato, la tralasci e continui l'assunzione come in precedenza.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Cardura CR?

Comune (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 100)

Mal di testa, vertigini, palpitazioni, polso accelerato, abbassamento di pressione arteriosa, svenimento (soprattutto alzandosi in piedi da posizione seduta o sdraiata), bronchite, tosse, dolori alla pancia, nausea, bocca secca, prurito, mal di schiena, dolori muscolari, infiammazione della vescica, incontinenza urinaria, debolezza, gonfiori ai piedi o alle parti inferiori delle gambe e dolori al petto.

Non comune (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 1000)

Infezioni delle vie respiratorie e urinarie, reazioni allergiche (ad es. eruzione cutanea), gotta, depressione, insonnia, sonnolenza, congiuntivite, ronzio nelle orecchie, angina pectoris (dolore al petto causato da un disturbo temporaneo della circolazione sanguigna del cuore), respiro affannoso , sangue dal naso, raffreddore, disturbi digestivi, diarrea, flatulenza, infiammazione della mucosa gastrointestinale e della lingua, sanguinamento di ulcera duodenale, sudorazione, dolori articolari, infiammazione delle guaine tendinee e disturbi nell'urinare.

Frequenza non nota

Blocco gastrointestinale (disturbo della muscolatura e del transito intestinale con occlusione totale o parziale dell'intestino) che può manifestarsi, tra l'altro, sotto forma di dolori crampiformi ricorrenti nella parte centrale dell'addome e vomito.

Di solito gli effetti indesiderati sono di tipo lieve e scompaiono nel corso del trattamento.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico o farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Istruzioni di conservazione

Non conservare a temperature superiori a 30 °C, conservare al riparo dall'umidità e tenere fuori dalla portata dei bambini.

Ulteriori indicazioni

Le compresse a rilascio prolungato di Cardura CR contengono il principio attivo in un involucro che non si scioglie nel tratto gastrointestinale. Questo serve a rilasciare lentamente il principio attivo. L'involucro vuoto viene poi eliminato e talvolta può essere ritrovato nelle feci.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Cardura CR?

Principi attivi

Compressa a rilascio prolungato da 4 mg di doxazosina.

1 compresa a rilascio prolungato contiene 4 mg di doxazosina come doxazosina mesilato. Compressa a rilascio prolungato bianca, rotonda, biconvessa con impresso «CXL 4» su un lato.

Compressa a rilascio prolungato da 8 mg di doxazosina.

1 compresa a rilascio prolungato contiene 8 mg di doxazosina come doxazosina mesilato. Compressa a rilascio prolungato bianca, rotonda, biconvessa con impresso «CXL 8» su un lato.

Sostanze ausiliarie

Compressa a rilascio prolungato da 4 mg di doxazosina

Polietilene ossido, sodio cloruro, ipromellosa, ossido di ferro (E 172), magnesio stearato, cellulosa acetato, macrogol 3350, titanio diossido (E 171), gomma lacca, glicole propilenico.

Contenuto di sodio per compressa a rilascio prolungato: 11.4 mg.

Compressa a rilascio prolungato da 8 mg di doxazosina

Polietilene ossido, sodio cloruro, ipromellosa, ossido di ferro (E 172), magnesio stearato, cellulosa acetato, macrogol 3350, titanio diossido (E 171), gomma lacca, glicole propilenico.

Contenuto di sodio per compressa a rilascio prolungato: 22.8 mg.

Numero dell'omologazione

54617 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Cardura CR? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Cardura CR compresse a rilascio prolungato da 4 mg: 30 e 100.

Cardura CR compresse a rilascio prolungato da 8 mg: 100.

Titolare dell'omologazione

Pfizer PFE Switzerland GmbH, Zürich.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel dicembre 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

PIL V011

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale