Immagine del prodotto Vicks Sinex Dosierspray 15ml
Immagine del prodotto Vicks Sinex Dosierspray 15mlImmagine del prodotto Vicks Sinex Dosierspray 15mlImmagine del prodotto Vicks Sinex Dosierspray 15mlImmagine del prodotto Vicks Sinex Dosierspray 15mlImmagine del prodotto Vicks Sinex Dosierspray 15mlImmagine del prodotto Vicks Sinex Dosierspray 15mlImmagine del prodotto Vicks Sinex Dosierspray 15ml

Vicks Sinex Dosierspray 15ml

A magazzino in farmacia. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista D ed è pertanto in vendita solo in farmacia: se invia questo medicinale al carrello, dovrà ritirarlo in farmacia (altrimenti ci servirà per motivi legali la ricetta di un medico che eserciti la sua professione in Svizzera). Maggiori dettagli

Che cos'è VICKS Sinex e quando si usa?

Vicks Sinex è una soluzione per curare la mucosa nasale congestionata e per favorire la respirazione attraverso il naso in caso di raffreddore.

Lo spray dosatore contiene oximetazolina cloridrato. L'applicazione di VICKS Sinex determina la vasocostrizione dei vasi sanguigni con conseguente riduzione della congestione. La respirazione nasale ne risulta migliorata e l'ipersecrezione nasale ridotta. Il prodotto è efficace generalmente dopo 5-10 minuti ed il suo effetto dura per circa 6 ore.

Quando non si può usare VICKS Sinex?

Questo farmaco non va usato nei bambini al di sotto dei 6 anni ed in caso di ipersensibilità all'ossimetazolina o a uno degli altri costituenti. Non impiegare il prodotto in caso di infiammazione della mucosa nasale (rinite secca), infiammazioni o lesioni cutanee in corrispondenza delle narici o in presenza di glaucoma ad angolo chiuso.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di VICKS Sinex?

In caso di disturbi cronici al naso, informare il medico. Vicks Sinex non va usato senza prescrizione medica per più di 5-7 giorni perché, in caso di uso prolungato, potrebbe manifestarsi una lesione o un'infiammazione della mucosa nasale, accompagnata da sintomi simili a quelli del raffreddore.

Usare con prudenza nei pazienti in terapia con determinati medicamenti antidepressivi (inibitori della MAO) o che siano stati trattati con tali medicamenti nelle ultime due settimane, in caso di ipertensione arteriosa, malattie cardiocircolatorie, angina pectoris nonché ipertiroidismo e diabete mellito.

Il prodotto va usato con prudenza in particolare se vengono impiegati antipertensivi, psicofarmaci e medicamenti per la malattia di Parkinson.

In caso di uso prolungato e in dosaggio superiore a quello consigliato, questo medicamento può ridurre la capacità di guidare e di utilizzare macchine.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa).

Si può usare VICKS Sinex durante la gravidanza o l'allattamento?

Durante la gravidanza o l'allattamento può usare Vicks Sinex solamente su prescrizione del medico.

Come usare VICKS Sinex?

Adulti e bambini da 6 anni: una-due nebulizzazioni per narice ogni 6-8 ore, salvo diversa indicazione del medico. Durata massima del trattamento 5-7 giorni.

Soffiare il naso. Togliere il cappuccio dallo spray. Tenere il flacone in posizione verticale. Prima di usare il prodotto per la prima volta, azionare ripetutamente la pompetta fino ad ottenere una nebulizzazione omogenea. Introdurre leggermente nella narice l'estremità dello spray dosatore, rilasciare 1-2 spruzzi e contemporaneamente inspirare l'aerosol respirando con il naso.

Vicks Sinex non può essere somministrato a lattanti e bambini sotto i 6 anni. In caso di uso prolungato oltre i 7 giorni dev'essere consultato il medico.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere VICKS Sinex?

Occasionalmente intorpidimento, irritazione, bruciore e secchezza della mucosa nasale, delle fauci e della faringe, starnuti, nausea, cefalea, irritazione e arrossamento degli occhi, insonnia, nervosismo, tremore, agitazione, ansia, irritabilità, ipertensione arteriosa, accelerazione del battito cardiaco o palpitazioni, aritmie cardiache (irregolarità del battito del cuore), alterazione dello svuotamento vescicale. Tali effetti cessano riducendo la dose o discontinuando il trattamento. Talvolta, in particolare alla cessazione dell'effetto, può insorgere una sensazione spiccata di 'naso chiuso' e di perdita dell'effetto.

Alla cessazione dell'effetto, è stato spesso riscontrato un aumento temporaneo dell'irrorazione sanguigna a carico della mucosa nasale.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista o il suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore. Dopo la prima apertura non utilizzare più di 12 mese.

Conservare a temperatura ambiente (15-25 °C). Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Il medico o il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene VICKS Sinex?

Vicks Sinex spray dosatore: 1 ml di soluzione contiene: oximetazolina, cloridrato 0,5 mg, sorbitolo, aromatizzanti (canfora, eucaliptolo, mentolo), conservanti (benzalconio cloruro, alcool benzilico), sostanze ausiliarie. 1 nebulizzazione (= 0.05 ml) contiene 0.025 mg di oximetazolina, cloridrato.

Numero dell'omologazione

51764 (Swissmedic).

Dove è ottenibile VICKS Sinex? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Spray dosatore da 15 ml.

Titolare dell’omologazione

Procter & Gamble Switzerland SARL, Lancy

Domicilio: 1213 Petit-Lancy

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel aprile 2016 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Numero interno della versione: 2.3

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale