Immagine del prodotto Entecavir Mepha Lactab 0.5mg 30 Stück
Immagine del prodotto Entecavir Mepha Lactab 0.5mg 30 StückImmagine del prodotto Entecavir Mepha Lactab 0.5mg 30 StückImmagine del prodotto Entecavir Mepha Lactab 0.5mg 30 Stück

Entecavir Mepha Lactab 0.5mg 30 Stück

Generalmente pronto per il ritiro entro 24 ore. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista A e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è cos'è Entecavir-Mepha e quando si usa?

Entecavir-Mepha contiene il principio attivo entecavir, una sostanza antivirale (attiva contro i virus) che viene utilizzata per il trattamento delle infezioni croniche da virus dell'epatite B (HBV) negli adulti.

Le infezioni da virus dell'epatite B possono causare danni al fegato. Entecavir-Mepha riduce la quantità di virus nell'organismo ed esercita un effetto positivo sulle condizioni del fegato. Entecavir-Mepha può essere impiegato solo su prescrizione medica.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Il principio attivo contenuto in Entecavir-Mepha non è efficace contro qualsiasi microrganismo che provoca malattie infettive. L'uso di un antivirale non adatto o in dosi errate può provocare complicanze. Non utilizzi perciò mai di propria iniziativa il medicamento per curare altre malattie o altre persone, anche se queste persone sono colpite dalla stessa malattia o presentano sintomi analoghi ai suoi.

Non esiste alcuna prova che la terapia con Entecavir-Mepha riduca il rischio di contagiare altre persone tramite contatto sessuale o liquidi corporei (incluso il sangue). Per questo motivo si devono continuare ad adottare appropriate misure precauzionali (per es. l'uso del preservativo nei rapporti sessuali), allo scopo di evitare la trasmissione del virus ad altre persone. Le persone esposte a un rischio di contagio elevato possono essere protette anche mediante una vaccinazione.

Non interrompa l'assunzione di Entecavir-Mepha senza indicazione del medico, poiché un'eventuale interruzione potrebbe causare un peggioramento dell'epatite. Al termine del trattamento con Entecavir-Mepha il suo medico continuerà a tenerla sotto controllo per diversi mesi, sottoponendola a esami del sangue.

Quando non si può assumere Entecavir-Mepha?

Entecavir-Mepha non deve essere assunto in caso di nota o sospetta ipersensibilità (allergia) all'entecavir (il principio attivo di Entecavir-Mepha) o a un altro componente del medicamento.

Entecavir-Mepha non deve essere assunto dai bambini e dagli adolescenti (< 18 anni).

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Entecavir-Mepha?

È importante che informi il suo medico nel caso in cui soffre o ha sofferto in passato di problemi renali, poiché Entecavir-Mepha viene eliminato dall'organismo attraverso i reni e quindi potrebbe essere necessario un dosaggio differente.

Nel trattamento con medicamenti quali Entecavir-Mepha («analoghi nucleosidici») può eventualmente manifestarsi una cosiddetta "acidosi lattica", che si distingue tra l'altro per i seguenti sintomi: debolezza, stanchezza, dolori muscolari, difficoltà respiratorie, mal di stomaco accompagnato da nausea e vomito, sensazione di freddo (soprattutto alle braccia e alle gambe), vertigini, stordimento e battito cardiaco irregolare. Se dovesse manifestare questi sintomi, informi immediatamente il suo medico.

Nel corso del trattamento con medicamenti quali Entecavir-Mepha possono insorgere in singole persone gravi problemi epatici: ingrossamento del fegato e steatosi epatica (fegato grasso). Se dovesse manifestare sintomi quali una colorazione giallastra della cute o delle sclere, urina scura, feci chiare, inappetenza, nausea o mal di stomaco, informi immediatamente il suo medico.

I pazienti con una concomitante infezione da HIV (human immunodeficiency virus, virus dell'immunodeficienza umana) devono informare il proprio medico prima di assumere Entecavir-Mepha. L'assunzione di Entecavir-Mepha per il trattamento di un'infezione da virus dell'epatite B senza concomitante trattamento dell'infezione da HIV può compromettere l'efficacia di successive terapie contro l'HIV. Entecavir-Mepha non è indicato per il trattamento di un'infezione da HIV.

Entecavir-Mepha potrebbe compromettere la capacità di condurre veicoli. Chieda al suo medico se durante il trattamento con Entecavir-Mepha può condurre veicoli o usare macchine.

Informi il suo medico o il suo farmacista, nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!) o li applica esternamente.

Si può assumere Entecavir-Mepha durante la gravidanza o l'allattamento?

Se è in gravidanza o se intende programmare una gravidanza, si rivolga al suo medico. La sicurezza di Entecavir-Mepha durante la gravidanza non è stata ancora dimostrata. Dal momento che non si conoscono i possibili rischi per il feto, le donne in età fertile devono adottare metodi contraccettivi efficaci. Per questo motivo durante la gravidanza si deve usare Entecavir-Mepha esclusivamente su esplicita prescrizione medica.

Se allatta al seno, consulti prima il suo medico. Poiché non è noto se l'entecavir (il principio attivo di Entecavir-Mepha) passi o meno nel latte materno, durante l'assunzione di Entecavir-Mepha non si deve allattare.

Come usare Entecavir-Mepha?

Come e quando deve assumere Entecavir-Mepha

La dose di Entecavir-Mepha che le è stata prescritta dipende della severità della vostra malattia epatica e del medicamento già utilizzato contro l'infezione dell'epatite B. La posologia abituale è di 0,5 mg o 1 mg una volta al giorno. In caso di problemi renali il suo medico può però prescriverle anche una posologia più bassa.

Entecavir-Mepha deve essere assunto una volta al giorno (possibilmente sempre alla stessa ora del giorno) a digiuno, ossia almeno 2 ore prima o dopo un pasto.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Se ha assunto una quantità eccessiva di Entecavir-Mepha

Consulti immediatamente il suo medico.

Se ha dimenticato di assumere Entecavir-Mepha

È importante che non dimentichi nessuna dose. Tuttavia, se per una volta ha dimenticato di assumere Entecavir-Mepha, assuma la dose non appena se ne ricorda e prenda la dose successiva di nuovo all'orario abituale. Se l'orario di assunzione della dose dimenticata è già prossimo all'orario di assunzione della dose successiva, non assuma più la dose omessa, ma attenda fino all'orario di assunzione abituale, prendendo solo la dose successiva, senza però raddoppiarla.

In alcuni pazienti l'interruzione della terapia con Entecavir-Mepha può causare un peggioramento delle condizioni o gravi sintomi di epatite. Informi immediatamente il suo medico di qualsiasi cambiamento dei sintomi osservato dopo l'interruzione della terapia.

Quali effetti collaterali può avere Entecavir-Mepha?

Con l'assunzione di Entecavir-Mepha possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali: mal di testa, stanchezza, vertigini e nausea.

Oltre a ciò, possono manifestarsi anche insonnia, disturbi gastrointestinali, diarrea, vomito, eruzioni cutanee (rash), reazioni di ipersensibilità senza partecipazione del sistema immunitario (reazioni anafilattoidi) e caduta dei capelli (alopecia).

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico o al suo farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Stabilità

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Conservazione

Conservare nella confezione originale e non al di sopra dei 30°C. Conservare fuori dalla portata dei bambini.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Entecavir-Mepha?

Principi attivi

1 Lactab contiene: 0,5 mg o 1,0 mg di entecavir come principio attivo.

Sostanze ausiliarie

Nucleo della compressa: mannitolo, cellulosa microcristallina, amido di mais, crospovidone, magnesio stearato.

Rivestimento della compressa: alcool polivinilico (parzialmente idrolizzato), macrogol 3350, talco, titanio diossido (E171), ossido di ferro rosso (E172) (solo Lactab da 1 mg).

Numero dell'omologazione

66709 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Entecavir-Mepha? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica non rinnovabile.

Entecavir-Mepha 0,5 mg: confezione blister da 30 Lactab.

Entecavir-Mepha 1,0 mg: confezione blister da 30 Lactab (divisibili).

Titolare dell'omologazione

Mepha Pharma AG, Basel.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel gennaio 2021 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Numero interno della versione: 3.1

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale