Immagine del prodotto Emovate Creme 30g
Immagine del prodotto Emovate Creme 30gImmagine del prodotto Emovate Creme 30gImmagine del prodotto Emovate Creme 30g

Emovate Creme 30g

A magazzino in farmacia. DettagliAncora 1 pezzi disponibili.
Questo medicinale appartiene alla lista B e viene pertanto erogato su ricetta. Se dispone di una ricetta medica, potrà inviarcela per posta e a quel punto potremo spedirle il medicinale. Maggiori dettagli

Che cos'è Emovate e quando si usa?

Emovate contiene come principio attivo un corticosteroide di media potenza per uso topico. Si usa per il trattamento di eczemi di diversa origine, reazioni alle punture di insetti, scottature solari ed altre affezioni cutanee di lieve entità a carattere infiammatorio o allergico. L'uso di Emovate porta ad un rapido sollievo dei sintomi concomitanti della malattia cutanea quali prurito, bruciore o arrossamento.

Emovate si può usare anche per malattie della pelle più ostinate, negli intervalli tra o dopo un trattamento con corticosteroidi molto potenti.

Emovate si deve usare solo dietro prescrizione medica.

Quando non si può usare Emovate?

In caso di ipersensibilità al principio attivo clobetasone butirrato o a una delle sostanze ausiliarie della crema, nonché in presenza di rosacea (couperose), acne, prurito senza infiammazione, reazioni infiammatorie attorno alla bocca e malattie della pelle causate da virus (p. es. infezioni erpetiche quali herpes labiale, varicella, ecc.), da batteri o da funghi. Inoltre, Emovate non deve essere applicato su ferite aperte e reazioni vaccinali o infiammazioni purulente quali p. es. foruncoli o ascessi.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Emovate?

Emovate è un medicamento molto potente. Non oltrepassi la durata di trattamento prescritta dal medico, che normalmente è di 2-3 settimane, poiché altrimenti possono insorgere danni alla pelle.

Se l'affezione cutanea non risponde al trattamento entro alcuni giorni o se addirittura peggiora, consulti il suo medico. Informi il medico anche dell'insorgenza di prurito, arrossamento, vescicole, forte assottigliamento della pelle o lesioni.

Se i sintomi ricompaiono entro 2 settimane dalla fine del trattamento, non usi la crema senza aver prima consultato un medico, a meno che il suo medico non l'abbia istruita a farlo. Se i sintomi ricompaiono dopo che si erano risolti, consulti un medico prima di ripetere il trattamento se l'arrossamento si estende oltre l'area originariamente trattata ed è presente bruciore.

Parli con il suo medico, se è ipersensibile al principio attivo clobetasone o ad uno degli altri componenti del medicamento.

La crema contiene alcool cetostearilico, questa sostanza ausiliaria può causare reazioni sulla pelle localizzate (es. dermatite da contatto).

Il conservante clorocresolo contenuto nella crema può causare reazioni allergiche.

I corticosteroidi possono mascherare i sintomi di una reazione cutanea allergica ad uno dei componenti del preparato.

Questo medicamento non dovrebbe essere utilizzato su base giornaliera ininterrottamente per più di 4 settimane.

Va evitato l'uso su superfici estese (più del 10% della superficie corporea) nonché su aree cutanee ad assorbimento più intenso (ferite aperte, cute lesa, pieghe della pelle, pieghe delle articolazioni, spazio tra le dita delle mani o dei piedi, zone di transizione tra pelle e mucosa e zona perioculare).

Utilizzi bendaggi occlusivi sopra questo medicamento solo dietro indicazione del medico. Se utilizza Emovate sotto un bendaggio occlusivo, presti attenzione alla pulizia della pelle prima dell'applicazione di un nuovo bendaggio, al fine di evitare infezioni.

Riferisca al suo medico se compaiono visione offuscata o disturbi visivi. Il suo medico deciderà se è opportuno che consulti un oculista per accertare le possibili cause (tra cui opacizzazione del cristallino, glaucoma o altre malattie rare) dei suoi disturbi della vista.

Se ha un eczema nell'area di un'ulcera della gamba, l'uso di un corticosteroide topico può aumentare il rischio di reazione allergica o di infezione nell'area dell'ulcera.

Si rivolga al suo medico nel caso in cui sviluppi un'infezione.

Come per tutti i corticosteroidi, si dovrebbe evitare l'applicazione prolungata sulla pelle particolarmente sensibile del viso e nelle pieghe cutanee.

Emovate non deve entrare negli occhi. Se eccezionalmente il medico prescrive l'uso sulle palpebre, bisogna prestare la massima attenzione affinché il preparato non entri negli occhi.

Il trattamento di un'area cutanea estesa o l'applicazione prolungata e ininterrotta, specie in bambini piccoli e bambini, vanno eseguiti solo dietro espressa prescrizione medica. Nel trattamento dell'eritema da pannolino, i pannolini molto aderenti o i pannolini a mutandina plastificata favoriscono l'assorbimento del principio attivo nella circolazione sanguigna. Se possibile, quindi, si dovrebbero usare pannolini in tessuto senza mutandina di plastica.

Emovate è destinato esclusivamente all'uso esterno. Come altri medicamenti, va conservato fuori dalla portata dei bambini. Se un bambino dovesse ingerire Emovate, occorre sciacquargli la bocca con abbondante acqua e contattare immediatamente il medico o il farmacista.

Il suo medico le ha prescritto Emovate per curare la sua attuale affezione cutanea. Lo usi solo per tale scopo e non ne faccia uso in futuro per altre affezioni cutanee. Non dia Emovate ad altre persone.

Emovate crema contiene paraffina. I tessuti (indumenti, biancheria da letto, bendaggi ecc.) entrati a contatto con questo medicamento contenente paraffina sono più facilmente infiammabili e costituiscono un pericolo d'incendio con il rischio di ustioni gravi. Durante l'uso di Emovate crema non si deve fumare e occorre evitare le fiamme libere. La paraffina non viene eliminata completamente neppure lavando gli indumenti o la biancheria da letto.

Informi il suo medico o il suo farmacista, nel caso in cui

  • soffra di altre malattie
  • soffra di allergie o
  • assuma altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa) o li applichi esternamente.

Si può usare Emovate durante la gravidanza o l'allattamento?

Sebbene finora non siano stati riscontrati effetti dannosi sul nascituro quando Emovate è stato usato durante la gravidanza, esperimenti su animali indicano un rischio di malformazioni.

Durante la gravidanza, o se intende iniziare una gravidanza, dovrebbe usare Emovate esclusivamente previo consulto medico. Lo stesso vale durante l'allattamento. Se ciononostante dovesse utilizzare Emovate durante l'allattamento, non lo applichi nella zona del seno, al fine di evitare che il bambino lo ingerisca inavvertitamente.

Come usare Emovate?

Salvo diversa prescrizione medica, applicare Emovate con parsimonia 1-2 volte al giorno sulle aree cutanee da trattare.

Dopo l'uso si lavi le mani, a meno che il trattamento non riguardi le mani.

Se usa anche un prodotto per la cura della pelle (crema idratante), attenda che Emovate venga assorbito completamente prima di applicare questo prodotto.

Se ha dimenticato di usare Emovate, lo applichi non appena se ne ricorda e poi prosegua il trattamento come di consueto. Non applichi una quantità maggiore di medicamento, se ha dimenticato la precedente applicazione.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Emovate?

Con l'uso di Emovate possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

effetti indesiderati locali quali irritazioni cutanee, bruciore, prurito e secchezza, come pure reazioni di ipersensibilità. Qualora insorgessero sintomi di ipersensibilità, si deve interrompere subito l'uso ed informare il medico.

Con l'uso di bendaggi occlusivi (soprattutto bendaggi con pellicola) o dopo un uso prolungato possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali: assottigliamento della pelle, formazione di strie, dilatazione di piccoli vasi sanguigni cutanei superficiali, alterazioni della pigmentazione, aumento di peso/sovrappeso, faccia «a forma di luna piena» ed aumento della peluria corporea.

Sono stati osservati anche un peggioramento o una ricomparsa della malattia cutanea trattata.

In casi molto rari è stata osservata la comparsa di malattie agli occhi quali il glaucoma o la cataratta. Con l'uso di corticosteroidi topici, è stata riportata visione offuscata.

Nei bambini, specialmente nei lattanti e nei bambini piccoli, bisogna tener presente che il principio attivo viene assorbito nella circolazione sanguigna in misura maggiore, per cui, in caso di uso prolungato, possono comparire, tra gli altri, disturbi della crescita. Inoltre, i pannolini possono avere l'effetto di un bendaggio occlusivo.

Reazione da sospensione dopo la fine del trattamento con la crema: dopo un uso continuo per un lungo periodo di tempo, una reazione da sospensione può verificarsi dopo la fine del trattamento. Possono comparire uno o più dei seguenti sintomi: arrossamento della pelle che può estendersi oltre l'area trattata, sensazione di bruciore o di puntura, forte prurito, desquamazione cutanea, vescicole aperte trasudanti.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico o al suo farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Istruzioni di conservazione

Conservare Emovate crema nella confezione originale, a temperatura ambiente (15-25 °C) e fuori dalla portata dei bambini.

Il suo medico o il suo farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Emovate?

Principi attivi

Crema: clobetasone butirrato 0,5 mg/g.

Sostanze ausiliarie

Glicerolo, glicerolo monostearato, alcol cetostearilico 48 mg/g, cera d'api sintetica, gliceril stearato/ PEG-100 stearato, dimeticone 20, clorocresolo 1,0 mg/g, sodio citrato, acido citrico monoidrato, acqua purificata.

Numero dell'omologazione

43142 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Emovate? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Emovate crema: 30 g

Titolare dell'omologazione

GlaxoSmithKline AG, 3053 Münchenbuchsee.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel marzo 2022 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale