Immagine del prodotto Biafine Emulsion
Immagine del prodotto Biafine EmulsionImmagine del prodotto Biafine EmulsionImmagine del prodotto Biafine EmulsionImmagine del prodotto Biafine EmulsionImmagine del prodotto Biafine Emulsion

Biafine Emulsion

Generalmente pronto per il ritiro in un arco di tempo che va da 2 a 3 giorni. Dettagli
Questo medicinale appartiene alla lista D ed è pertanto in vendita solo in farmacia: se invia questo medicinale al carrello, dovrà ritirarlo in farmacia (altrimenti ci servirà per motivi legali la ricetta di un medico che eserciti la sua professione in Svizzera). Maggiori dettagli

Che cos’è Biafine e quando si usa?

Biafine è un'emulsione che è applicata sulla pelle per il trattamento di ustioni di primo grado di piccole aree, piccole ferite e lesioni non infette quali abrasioni o ulcere (piaghe) delle gambe, nonché per la protezione e la guarigione della pelle sensibile.

Su prescrizione medica Biafine può essere utilizzato alternativamente con altri farmaci dermatologici contenenti principi attivi.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Biafine non è una crema curativa né una protezione solare. Non deve essere utilizzata nella zona delle mucose o in prossimità degli occhi.

In caso di ustioni estese, assicurarsi di consultare il proprio medico curante.

Ferite grandi, molto sporche e profonde nonché ferite da morsi o punture, devono essere trattate da un medico (rischio di tetano).

Se non è possibile ridurre le dimensioni di una lesione dopo un certo tempo o se la ferita non migliora entro una settimana, si consiglia di consultare un medico. Regolarsi allo stesso modo anche in caso in cui i bordi della ferita sono molto rossi, quando la ferita improvvisamente si gonfia notevolmente, fa molto male o è accompagnata da febbre (rischio d'infezione).

Quando non si può usare Biafine?

Biafine non dovrebbe essere utilizzata se si è allergici ad uno degli ingredienti (vedi «Cosa contiene Biafine?»). Non può essere applicata alle lesioni infette o molto sanguinanti.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Biafine?

Biafine non deve essere somministrata 3 ore prima della radioterapia. Evitare l'uso di questa emulsione per un tempo più lungo e su vaste aree, senza parlarne prima con il medico, il farmacista o il droghiere.

L'utilizzo e la sicurezza dell'emulsione Biafine nei bambini e negli adolescenti non sono stati studiati fino ad oggi.

Questo medicamento contiene 23 mg propilene glicole per g di crema. Il propilene glicole può causare irritazione della pelle.

Questo medicamento contiene 1 mg di benzoato per g di crema, sotto forma di sodio metildrossibenzoato (E 219) e sodio propilidrossibenzoato (E 217) Può causare reazioni allergiche (anche ritardate).

Contiene sorbato di potassio (E 202): Può causare reazioni sulla pelle localizzate (ad es. dermatite da contatto).

Questo medicamento contiene una fragranza con 3-Methyl-4-(2,6,6-trimethyl-2-cyclohexen-1-yl)-3-buten-2-one, benzil benzoato, citrale, citronellolo, d-limonene, eugenolo, geraniolo, 2-benzilidene ottanale, idrossicitronellale, idrossimetilpentil-cicloesencarbossaldeide, isoeugenolo e linalolo.

3-Methyl-4-(2,6,6-trimethyl-2-cyclohexen-1-yl)-3-buten-2-one, benzil benzoato, citrale, citronellolo, d-limonene, eugenolo, geraniolo, 2-benzilidene ottanale, idrossicitronellale idrossimetilpentil-cicloesencarbossaldeide, isoeugenolo e linalolo possono causare reazioni allergiche.

Informi il suo medico o il suo farmacista o il suo droghiere, nel caso in cui

  • soffre di altre malattie
  • soffre di allergie o
  • assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa) o li applica esternamente.

Si può usare Biafine durante la gravidanza o l’allattamento?

In base alle esperienze passate, con la corretta applicazione non sussiste alcun rischio per il bambino. Studi scientifici sistematici non sono mai stati condotti. Come precauzione, è meglio astenersi dall'assunzione di medicamenti durante la gravidanza e l'allattamento o chiedere consiglio al medico, al farmacista o al droghiere.

Come usare Biafine?

Adulti

Ustioni di primo grado

Applicare uno strato spesso di emulsione sulla pelle fino a che la pelle non ne può assorbire più. Lasciare agire l'emulsione, massaggiando leggermente. Ripetere l'operazione fino a 2 - 4 volte al giorno.

Lesioni cutanee

Applicare dopo la detersione della ferita uno spesso strato di emulsione ben oltre i margini della ferita. Riapplicare regolarmente, in modo che la ferita rimanga sempre coperta con molta Biafine. Se necessario, coprire con un impacco umido.

Non usare fasciature assorbenti.

Protezione e guarigione di pelle sensibile

Massaggiare delicatamente per 2 - 3 volte al giorno ad intervalli regolari.

L'utilizzo e la sicurezza dell'emulsione Biafine nei bambini e negli adolescenti non sono stati studiati fino ad oggi.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Biafine?

Non comune (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 1000): È stato osservato temporaneamente dolore moderato sotto forma di formicolio dopo l'utilizzo Biafine.

Molto raro (riguarda meno di 1 utilizzatore su 10'000): Sono state riportate reazioni cutanee locali (comprese reazioni di ipersensibilità locali come lievi cambiamenti nella pelle, gonfiore, eruzioni cutanee o rossore).

Se si verificano reazioni di ipersensibilità (prurito, forti sensazioni di bruciore, eruzione cutanea), informi il suo medico e interrompa il trattamento.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico, farmacista, o droghiere, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Indicazione di stoccaggio

Conservare a temperatura ambiente (15 - 25 °C). Non conservare e in frigorifero.

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Biafine?

Principi attivi

Nessuno.

1 g di olio in emulsione acquosa contiene circa il 6% (m/m) di lipidi.

Sostanze ausiliarie

Trolamina; monopalmitostearato di glicole etilenico; acido sterarico; palmitato di cetile; paraffina dura; paraffina a bassa viscosità; squalano; olio di avocado; propilene glicole (E1520); trolamina e alginato di sodio; sorbato di potassio (E202); sodio metilidrossibenzoato (E219); sodio propilidrossibenzoato (E217); aroma (contiene: 3-Methyl-4-(2,6,6-trimethyl-2-cyclohexen-1-yl)-3-buten-2-one, benzil benzoato, citrale, citronellolo, d-limonene, eugenolo, geraniolo, 2-benzilidenottanale, idrossicitronellale, idrossimetilpentil-cicloesencarbossaldeide, isoeugenolo e linalol); acqua purificata.

Numero dell’omologazione

55470 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Biafine? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Tubi da 93 g e 186 g.

Titolare dell’omologazione

Janssen-Cilag AG, Zug, ZG

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel giugno 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Visualizzare le informazioni specialistiche sul medicinale